Più sicurezza alle Cerbaie. In arrivo una torre-faro contro spaccio e incendi

Dalla lotta alla microcriminalità fino alla tutela del paesaggio. Il progetto del Comune: nuove strutture per monitorare il bosco della droga. .

Più sicurezza alle Cerbaie. In arrivo una torre-faro contro spaccio e incendi
Più sicurezza alle Cerbaie. In arrivo una torre-faro contro spaccio e incendi

Più controlli, più sicurezza. Da tanti anni, ormai, questo è diventato pressoché uno slogan. Che in effetti ha una sua ragion d’essere. Dunque: a Fucecchio vi è "l’assoluta necessità" - e sono nero su bianco parole del Comune - di garantire "il fine primario della sicurezza" nel parco delle Cerbaie. In sostanza, tutta quella vasta area collinare, molto suggestiva, ricoperta di boschi che rappresenta l’estrema propaggine ad ovest del Montalbano. Più sicurezza? Sì, a 360 gradi. Cominciando dagli incendi per arrivare a qualsiasi altra dinamica - criminalità e attività illecite - che possa recare danno alla zona e a chi intenda fruirla per bene. C’è infatti il progetto di installare su uno dei colli una torre faro per il monitoraggio rapido delle situazioni. Alle Cerbaie, il capitolo sicurezza è molto sentito. Il Comune ha già affidato a un’impresa specializzata di San Miniato i lavori di installazione della torre faro di monitoraggio incendi e la manutenzione straordinaria dell’area del parco interessata dall’intervento per l’importo complessivo di poco meno di quindici mila euro.

Vediamo allora che cosa dice la giunta del sindaco Alessio Spinelli, perché il provvedimento è tanto chiaro quanto importante: tra le priorità strategiche della propria azione amministrativa, ha appunto posto "l’assoluta necessità di effettuare opere di manutenzione straordinaria nella riserva naturale delle Cerbaie con il fine primario della sicurezza attraverso l’installazione di strutture per il monitoraggio degli incendi boschivi e con il fine conseguente di contrastare fenomeni di criminalità e attività illecite e restituire alla collettività l’uso del parco". Non c’è bisogno di interpretazioni. Sono quindi imminenti i lavori di manutenzione straordinaria che consisteranno nelle opere di installazione della torre faro con relative fondazioni e impianti correlati e con le opere di sistemazione della zona a bosco limitrofa. Si fa cenno anche "alla salvaguardia del paesaggio".

La zona - è bene precisare - ha al suo interno anche diversi itinerari per trekking e mountain bike che si legano alle vicine pendici del Montalbano. E’ un polmone verde non solo per Fucecchio, ma anche per la stessa Empoli e per Sovigliana. Da qui la necessità come accennato "assoluta" di garantire sicurezza a vasto raggio.

A.C.