Indagano i carabinieri della Compagnia di Empoli
Indagano i carabinieri della Compagnia di Empoli

Montaione, 15 maggio 2019 - Lo stillicidio continua, minando la sicurezza di chi sceglie di fare tappa per le proprie vacanze nell'Empolese. I furti nelle strutture ricettive della Valdelsa non sembrano conoscere tregua. Una stanza dietro l’altra, nella notte tra lunedì e martedì, i ladri sono tornati in azione, derubando tre famiglie ospiti in un delizioso agriturismo nel verde, nella zona della Sughera.

A sparire anche una macchina, oltre a denaro in contanti e qualche prezioso. I legittimi proprietari si sono accorti che qualcosa non andava soltanto ieri mattina, martedì 14 maggio, al risveglio. Sono stati costretti a rinunciare ai piani tra tour e visite in programma per la giornata per denunciare invece il furto, subito mentre ignari dormivano nei loro letti.

Di quanto accaduto sono stati informati i carabinieri, appena pochi giorni fa protagonisti insieme, a polizia municipale e amministrazione comunale, di un incontro con gestori e titolari delle strutture ricettive della zona proprio su come difendersi dai banditi che, nelle ultime settimane, paiono aver preso di mira la Valdelsa.

Stando alle prime informazioni, l'altra notte, i topi d’appartamento si sono introdotti nelle stanze dopo aver aperto porte e finestre. Hanno rovistato e messo le mani su ciò che c’era di valore per poi allontanarsi, con ogni probabilità aiutati da un complice rimasto all’esterno della casa vacanze pronto a innescare una eventuale fuga.