Il caso ostello: "Giorni decisivi per la riapertura"

L'Ostello della gioventù di Castelfiorentino riaprirà completamente entro l'estate dopo essere stato ammodernato con una spesa di 128.248,88 euro. La decisione è stata ratificata dal consiglio comunale nonostante le contestazioni dell'opposizione. La sala convegni sarà rimessa in funzione prima dell'apertura totale.

Il caso ostello: "Giorni decisivi per la riapertura"
Il caso ostello: "Giorni decisivi per la riapertura"

Ci si era messo di traverso il Covid. Entro l’inizio dell’estate dunque riaprirà del tutto l’Ostello della gioventù di Castelfiorentino, di titolo pubblico. "La struttura è stata ammodernata in questi anni per una spesa di 128.248,88 euro". Così dalla ratifica della delibera di giunta approvata dal consiglio comunale, in sede di vaglio delle variazioni di bilancio. Il passaggio consiliare è avvenuto alla fine dello scorso novembre. Dopo alcuni giorni all’interno del complesso dell’ostello è stato riaperto il pub. La compensazione appena descritta è quella che il sindaco Alessio Falorni (foto) ha difeso in questi ultimi giorni con grande forza: "Operazione trasparente. Ci sono gli atti". Dai banchi dell’opposizione, in particolare dalla capogruppo della Lega Susi Giglioli, invece tale compensazione è stata contestata tanto da indurre la capogruppo medesima a richiedere accertamenti da parte della Procura della Repubblica. In un’altra relazione entrata in possesso dell’esponente della Lega, relativa alla gestione di quegli anni, si fa cenno anche all’evento a suo tempo inaspettato e imponderabile: il baratro portato dall’esplosione della pandemia da Covid. Prima ancora dell’apertura totale dovrebbe essere rimessa in funzione anche la sala convegni. Dunque a questo punto ci sono, dinanzi, due binari: quello del corso della richiesta di Giglioli, e quello della sperata rinascita con il complesso dell’ostello pronto ad una rinnovata sfida. Gli anni scorsi, indubbiamente, non sono stati facili. "Nelle prossime settimane si dovrebbe avere la tabella più precisa delle aperture", è l’indicazione che trapela.

A.C.