Furto fuori dal supermercato: “Scusi, sono sue queste monete?”. Poi le rubano la borsa dall’auto

Montelupo Fiorentino, l’episodio nel parcheggio del discount Dpiù. Il racconto di una testimone: "Prestate massima attenzione"

Il furto è avvenuto fuori dal supermercato (foto repertorio Ansa)

Il furto è avvenuto fuori dal supermercato (foto repertorio Ansa)

Montelupo Fiorentino, 7 febbraio 2024 – Il giochino è semplice, la tattica a quanto pare funziona: distrarre con la scusa delle monete cadute a terra e con una mossa fulminea…rubare la borsa. E’ quanto accaduto nel parcheggio a pochi metri dall’ingresso del discount Dpiù in via Arti e Mestieri a Montelupo Fiorentino. Una signora entra in macchina, qualcuno le bussa al finestrino: "le sono cadute delle monete". Istintivamente e in buona fede la malcapitata apre la portiera, esce dall’abitacolo per controllare e quando sale di nuovo a bordo della sua auto si accorge del furto. La borsa, appoggiata sul sedile lato passeggero non c’è più. Una trappola in cui non è difficile cadere, un colpo messo a segno più di una volta soprattutto ai danni di anziani e donne sole. La notizia è stata diffusa via social da una testimone con l’intento di mettere in guardia altre potenziali vittime. "State attenti e non fidatevi di nessuno. Guardiamoci intorno nei parcheggi perché sicuramente lo stesso metodo sarà riutilizzato anche in altri supermercati". La cosiddetta ’tecnica delle monetine’ è semplice ma molto insidiosa. Il più delle volte vede come vittime le persone anziane che vanno a fare la spesa da sole, ritenute più facili da raggirare. Nel momento in cui la vittima lascia la spesa in macchina, il malvivente come da copione collaudato, si avvicina e lancia per terra alcune monetine.

Poi, la domanda : "sono sue queste monete?". Una distrazione ed è fatta; gli effetti personali svaniscono nel nulla. Per ridurre il rischio di cadere nel tranello è importante non lasciarsi mai distrarre mentre si carica la spesa o mentre ci si allontana anche solo per un attimo dall’auto per lasciare il carrello.

Y.C.