Il cavallo bloccato sulla superstrada
Il cavallo bloccato sulla superstrada

Montespertoli (Firenze), 23 aprile 2019 - Macchia, un cavallo di 8 anni, è scappato dalla sua stalla di Montespertoli ed è finito sulla strada di grande comunicazione Firenze-Pisa-Livorno, con il rischio di rimanere travolto dai tanti veicoli che da lì stavano transitando, ma è stato bloccato per tempo.

E’ accaduto sabato notte, nel pieno delle celebrazioni di Pasqua, quando lui, di razza siciliana a macchie bianche e marroni, forse per farsi una sgambata in libertà, ha scalciato la porta del recinto ove era ricoverato e, saltando la staccionata, è andato via per i campi. Il cavallo ha raggiunto Ginestra Fiorentina ma, nei pressi dello svincolo della superstrada, è stato notato da un automobilista che ha chiamato la centrale operativa della Polizia Stradale.

Una pattuglia del Distaccamento di Empoli, che su input del Compartimento Toscana stava attuando uno specifico piano finalizzato a rendere più sicure le principali strade della regione, molto trafficate durante il ponte pasquale, ci ha messo poco per giungere sul posto.

I poliziotti hanno aiutato un 50enne che, nel frattempo, con la cinta dei pantaloni era riuscito a creare una sorta di guinzaglio, cingendolo al collo di Macchia e riuscendo a fermarlo. I soccorritori, tutti insieme, hanno rassicurato l’animale, poi affidato al proprietario, un 72enne di Lastra a Signa, che non si era accorto di nulla. L’uomo ha spiegato che Macchia non era mai scappato prima, ma la Polstrada li ha scortati fino al podere in modo da evitare una nuova fuga.