Cantiere centro storico. Piazza Amendola, i lavori: "Si comincia a metà mese"

Giovedì in Comune ci sarà un incontro con i cittadini per illustrare l’opera. Il sindaco: "Ho chiesto garanzie che le operazioni si concludano entro giugno". .

Cantiere centro storico. Piazza Amendola, i lavori: "Si comincia a metà mese"
Cantiere centro storico. Piazza Amendola, i lavori: "Si comincia a metà mese"

Lavori programmati per metà mese. Intanto però giovedì in Comune sono attesi i cittadini dell’area interessata per spiegare loro come si svolgerà il cantiere, i tempi e quale sono i cambiamenti che le operazioni renderanno necessarie anche in termini di viabilità. E’ il cantiere per piazza Amendola che sarà interamente riqualificata, dopo che sono terminati i lavori per la completa sistemazione del corso Matteotti inaugurato durante le feste di Natale.

"Si chiude quindi il cerchio dell’opera pubblica consistente nella "riqualificazione urbana e paesaggistica di piazza Montanelli e di piazza Amendola" suddivisa in tre lotti dei quali il primo e secondo sono stati, appunto, già conclusi. Gli interventi dei primi due lotti ed il terzo in progetto hanno riguardano e riguardano il "cuore" della città per migliorarne la qualità ambientale, economica e sociale mediante la rigenerazione dei sui spazi aperti con l’ obiettivo di dare una forte spinta al recupero di aree importanti per la vita del centro della città.

Operazione, quella sul centro storico, complessivamente di un milione de 400 mila euro arrivata con fondi del Pnrr. "Un lavoro a cui teniamo molto, anche quello su piazza Amendola – spiega il sindaco Alessio Spinelli –. La piazza sarà interamente riqualificata. Lasceremo il bellissimo ippocastano a cui tutti i fucecchiesi sono molti affezionati, e anche il numero dei posti auto non subirà variazioni significative".

La piazza, invece, cambierà volto. "Sarà tutta ripavimentata – aggiunge Spinelli –, parte in travertino e parte con asfalto architettonico. Questo luogo molto amato da tutti tornerà a splendere come volevamo e come vogliamo. E, ritengo, sarà anche una ulteriore spinta al rilancio del nostro centro storico, perché con una piazza tutta nuova auspichiamo che possano arrivare nella zona altre realtà commerciali". Il termine dei lavori? Il sindaco ha chiesto garanzie assolute che le operazioni si concludano entro il mese di giugno. "Ci tengo molto a consegnare alla città – conclude Spinelli – quest’opera rima della fine della legislatura". Un altro passo, dunque, del nuovo centro storico che è decollato prima con piazza Montanelli, via Artuto Checchi e via Pacini e che interesserà anche la piazza dove ha sede il municipio.

Carlo Baroni