Arlecchino e La Fiammiferaia insieme

La compagnia Drammatico Vegetale presenta "sogni: Arlecchino e la bambina dei fiammiferi", uno spettacolo che unisce tecniche multimediali, proiezioni video, animazioni e grafica in tempo reale. Una favola che ripercorre temi classici della letteratura per l'infanzia. Età consigliata dai 4 anni in su.

Arlecchino e La Fiammiferaia insieme
Arlecchino e La Fiammiferaia insieme

CASTELFIORENTINO

Nuovo spettacolo stasera alle 21 al Teatro del Popolo di Castelfiorentino, all’interno della rassegna “Stasera Pago io“, pensata per i bambini e le loro famiglie (età consigliata dai 4 anni in su). A salire sul palco sarà la compagnia Drammatico Vegetale, che porterà in scena “sogni: Arlecchino e la bambina dei fiammiferi“ di Ezio Antonelli, Pietro Fenati ed Elvira Mascanzoni, con Camilla Lopez, Elena Pelliccioni e Giuseppe Viroli, per la regia di Pietro Fenati. Scegliendo come prima chiave drammaturgica la favola della piccola fiammiferaia, lo spettacolo ripercorre sinteticamente alcuni temi classici della letteratura per l’infanzia, associandoli ad ambienti visivi costruiti attraverso citazioni dall’arte figurativa. Immagini dalla nostra storia dell’arte elaborate al computer e videoproiettate su scene, oggetti, figure ed attori. Accendendo i fiammiferi (la propria immaginazione), la piccola sognatrice apre il sipario di un luogo fantastico, dove si intrecciano varie storie. Poi appare Arlecchino, che rappresenta il colore e la gioia di vivere; la fiammiferaia s’innamora di lui, lo rincorre nel groviglio delle storie e delle immagini che attraversa. Poi Arlecchino e la bambina escono di scena, per entrare nella vita vera ed abbracciare i bambini del pubblico. Nuove tecniche multimediali completano lo spettacolo con proiezioni video, animazioni, disegno e grafica in tempo reale attraverso il computer.