Lavoro, Poste Italiane assume operatori di sportello e portalettere

L'azienda cerca in Toscana personale a tempo determinato, con possibilità di trasformazione a indeterminato. Domande da inoltrare entro il 17 settembre

Poste cerca operatori di sportello e portalettere
Poste cerca operatori di sportello e portalettere

Firenze, 15 settembre 2023 – Ultimi giorni per potersi candidare come operatore di sportello o come portalettere di Poste Italiane. L'azienda cerca queste due figure in tutta la Toscana. I dettagli sono consultabili su www.posteitaliane.it, sezione ‘posizioni aperte’, sito dal quale è possibile candidarsi entro domenica 17 settembre.

Per quanto riguarda la figura di portalettere, è richiesto il diploma di scuola media superiore con votazione minima 70/100 o diploma di laurea, anche triennale, con votazione minima 102/110. Necessaria anche la patente di guida in corso di validità idonea per la guida dei mezzi aziendali. L'assunzione sarà a tempo determinato.

Gli operatori di sportello, che saranno inseriti negli uffici postali situati sul territorio regionale, devono invece essere iscritti alle categorie protette. In dettaglio, i requisiti minimi sono diploma di scuola superiore quinquennale e iscrizione al collocamento mirato con appartenenza alle categorie di cui all’art. 1 della legge 68/99 e grado di invalidità superiore al 45%, o 33% in caso di invalidità accertata dall’Inail. Compito dell'operatore di sportello – spiega nell'annuncio Poste Italiane – sarà quello di presidiare “le attività di promozione e vendita di prodotti e servizi di competenza, assicurando l'espletamento delle relative procedure operative e amministrative nel rispetto degli standard di qualità e della normativa, fornendo informazioni alla clientela in ottica di fidelizzazione e sviluppo”. I candidati selezionati saranno assunti con iniziale contratto a tempo determinato e possibilità di conversione a tempo indeterminato.