‘Margherita delle stelle’, il film sulla vita dell’astrofisica Hack in onda su RaiUno

Il 5 marzo in prima serata, con Cristiana Capotondi e Cesare Bocci. Alcune scene sono state girate tra Firenze, Prato e Pistoia

Cristiana Capotondi, nel film interpreta Margherita Hack

Cristiana Capotondi, nel film interpreta Margherita Hack

Firenze, 27 febbraio 2024 – Il film “Margherita delle stelle” arriva in televisione. Il 5 marzo sbarca in prima serata su Rai Uno. Diretto da Giulio Base e prodotto da Rai Fiction – Minerva Pictures, il film è un ritratto intimo ed emozionante della grande astrofisica fiorentina Margherita Hack, interpretata da Cristiana Capotondi. La pellicola ripercorre la sua vita, fin da quando era una bambina curiosa, agli anni della gioventù, vissuti da ragazza libera e anticonformista. Fino a quando diventò la prima donna a dirigere l’Osservatorio Astronomico di Trieste. Cesare Bocci vestirà i panni di babbo Roberto, padre dell'astrofisica, mentre Sandra Ceccarelli quelli della madre Maria Luisa. Nella parte del marito Aldo De Rosa troviamo Flavio Parenti. Le riprese sono state realizzate in buona parte anche in Toscana, a Firenze il set ha toccato la Galleria degli Uffizi, piazza Santa Croce, Lungarno Archibusieri, via delle Porte Sante e la chiesa di San Salvatore al Monte. Di Prato vedremo in alcune scene l'interno del Convitto Cicognini, mentre di Pistoia il Parco Puccini e parte del centro storico. Il film, scritto da Monica Zapelli con Federico Taddia, è tratto dal libro autobiografico 'Nove vite come i gatti' scritto da Margherita Hack insieme allo stesso Taddia.