ALESSANDRO ORFEI
Cronaca

Quintana, il ritorno del "Cannibale": Luca Innocenzi riporta il Cassero alla vittoria

Il Pertinace entra nell'Olimpo dei cavalieri più vincenti

La vittoria del Cassero

La vittoria del Cassero

Foligno, 16 giugno 2024 - E’ la Quintana del ritorno di Luca Innocenzi. Il Cannibale, questo il soprannome del cavaliere del Cassero, riporta il Rione della Torre Merlata alla vittoria dopo un digiuno che durava dal 2021. Lui si porta nell’Olimpo della Quintana, con lo stesso numero di Pali vinti di Marcello Formica, Paolo Giusti e Paolo Margasini. In più fa salire il Cassero al secondo posto per Palii vinti, 16 come Giotti e Contrastanga. E consacra Fabio Serafini, riuscito a vincere ben 7 pali.

Foligno, lo spettacolo della Quintana

Secondo lo Spada, il campione di settembre, che si ferma ad un secondo da Innocenzi. Il primo chiude a 2’43’’57 e il secondo a 2’44’’31. Il Giotti arriva alla terza torna, ma alla fine perde un anello e chiude. Al gradino più basso del podio. Tornate tiratissime: la prima mostra subito la tendenza della Giostra, a due con Mattia Zannori dell’Ammanniti e Luca Innocenzi del Cassero. Fuori subito Luca Morosini per la Mora, con un cavallo debuttante e non all’altezza e il debuttante del Croce Bianca Lorenzo Savini. Alla seconda tornata escono Pugilli, Badia, Morlupo e Ammanniti, tutti puniti dagli anelli. ‘Fatto fuori’ uno dei favoriti, Innocenzi ha la strada spianata e prende lo scettro che consolida fino alla terza tornata.