L'incendio in provincia di Livorno ha danneggiato un deposito di materiali
L'incendio in provincia di Livorno ha danneggiato un deposito di materiali

Firenze, 20 giugno 2019 - Torna l'incubo incendi in Toscana. Due roghi sono scoppiati in due distinte località, uno in provincia di Livorno e uno a Vinci. In questo secondo caso si tratta di una discarica. Per quanto riguarda la provincia di Livorno l'incendio si è sviluppato in località Serragrande a Rosignano Marittimo.

E' intervenuta la squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Cecina. Con loro anche i volontari dell'antincendio boschivo e un elicottero antincendio dei vigili del fuoco, attivato tramite la sala operativa regionale. L'area interessata, privata, è di 7mila metri quadri. Nel tardo pomeriggio le fiamme erano spente e si è proceduto alla bonifica. Sono intervenuti anche i carabinieri forestali per gli accertamenti di rito. L'incendio ha danneggiato anche un deposito adibito a materiali vari. 

E il caldo di questi giorni potrebbe essere stata la causa di un incendio che si è sviluppato in una discarica di Vinci, in località La Stella, via Maremmana.

Qui sono intervenuti i vigili del fuoco del Comando di Firenze e dei distaccamenti di Empoli e Montecatini Terme. Si sono diretti sul luogo dell'incendio anche uomini e mezzi dai distaccamenti di Firenze Ovest, Calenzano e Petrazzi. In entrambi i roghi non si segnalano persone coinvolte.