Tenax
Tenax

Firenze, 20 aprile 2021 - Il Tenax, punto di riferimento italiano della club culture internazionale, apre un nuovo ciclo di corsi della sua Academy su tre piazze in contemporanea: Firenze, Milano e Bari.  Nove settimane di lezione che avranno inizio il 19 maggio e termineranno il 15 luglio.

A causa del perdurare dell’emergenza sanitaria la data di inizio potrà essere soggetta a variazioni. A Firenze, quasi in contemporanea con la celebrazione dei quarant'anni di storia del club di Via Pratese, si sono già formati circa 100 studenti tra dj, produttrici e produttori e i migliori sono stati pubblicati dall’etichetta di casa, la Tenax Recordings. A Milano, nelle musicRooms di Base Milano, il team di Music Innovation Hub, già al lavoro come promoter di Linecheck, piattaforma di networking riconosciuta a livello internazionale, curerà una versione “gender balanced” della scuola, con il riconoscimento di Keychange, la rete internazionale che punta alla parità di genere in tutti i settori della music industry. A Bari l’Ode Officina degli Esordi organizza i corsi nell’Hub cittadino delle imprese creative, in un clima multidisciplinare e aperto alle contaminazioni. Tenax Academy punta così a diventare un modello formativo di riferimento per l’intero settore in Italia e si posiziona tra le esperienze più significative e avanzate a livello internazionale, diventando una vera e propria factory di nuovi talenti.

La filosofia della scuola è quella di affiancare all’insegnamento tecnico la trasmissione di una più ampia visione del mondo del clubbing: verranno stimolate le attività di ricerca e documentazione, la sperimentazione sonora e tecnologica e si affronteranno tematiche professionalizzanti come il diritto d’autore, il diritto d’immagine e la contrattualistica per live e discografia. Tenax Academy sarà guidata come sempre da un corpo docenti di altissimo profilo. I Resident Alex Neri, Francesco Farfa, Marco Faraone assicurano la continuità della Tenax Academy moltiplicando il loro impegno di insegnanti sulle tre sedi. A Milano saliranno in cattedra anche Elena ColombiPaula Tape e Hiver mentre a Bari ci saranno Jolly MarePopolous e Qubiko. I Guests Gaetano Parisio, Lele Sacchi, Nicola Conte, Claudia Attimonelli, Alexander Robotnick e Daniele Mochi (K-Array) sono i primi protagonisti confermati di masterclass dedicate a diverse tematiche: dalla storia del clubbing ai suggerimenti per la “live performance”, dalla creazione di mixtape all’esplorazione di spazi musicali laterali rispetto ai tradizionali filoni house e techno. Non mancheranno sorprese: previste testimonianze di artisti internazionali di livello assoluto e attività di networking con gli addetti ai lavori. A contatto quotidiano con gli studenti, i docenti Matteo Zarcone, Malandra JR, Andrea Fiorito, Antonio Cassinese, Cristian Croce, Cristina Lazic, Alberto Dati, Katakonic Silentio, Mennie, Salvatore Versace (Saver), Sante Sansone, Stefano Clemente (Siam), Skizzo e Alessandro Perugino compongono un team eterogeneo per gusti, esperienze e orientamento musicale, ma accomunato dalla passione per la club culture e dal desiderio di contribuire allo sviluppo di nuovi professionisti nella scena. In programma anche sessioni speciali, veri e propri camp che la rete di organizzatori promette di organizzare anche in altre sedi a livello nazionale e internazionale. Tenax Academy, in ciascuna città, offre due tipologie di corsi: un corso Basic dedicato ai neofiti della produzione e del djing e un corso PRO rivolto ai dj e producer amatoriali che vogliono affinare le loro abilità di mixaggio e produzione, imparando dai migliori professionisti del settore. Al termine delle 54 ore di lezione previste in presenza, tre ore due volte a settimana, i migliori studenti avranno l’opportunità di pubblicare una propria traccia inedita su Tenax Recordings.Il costo del corso è di 1200 euro più iva se acquistato in Early Bird, 1400 euro più iva se acquistato a prezzo pieno. L’ultima versione di Ableton è inclusa nel prezzo del corso. 

Maurizio Costanzo