Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
18 dic 2021
18 dic 2021

Coronavirus Toscana 18 dicembre: 1282 nuovi casi

I dati forniti dalla Regione. La settimana che si chiude ha visto un rialzo del contagio 

18 dic 2021

Firenze, 18 dicembre 2021 - Sono 1282 i nuovi contagi da coronavirus registrati in Toscana nella mattina del 18 dicembre e che si riferiscono alle ultime 24 ore. E' il quarto giorno oltre i mille contagi per la Toscana, per quanto il numero dei tamponi resti molto alto. Sono stati 37.624 i test di cui 12.027 tamponi molecolari e 25.597 test rapidi. 

Zona gialla, le regole: cosa cambia adesso

Il giorno prima: venerdì 17 dicembre 1227 nuovi casi

Ricoveri

Stabile la situazione dei ricoveri, sia per i posti ordinari che per le terapie intensive. Per quanto riguarda i posti letto nei reparti ordinari questi sono a quota 331, quattro in meno rispetto a ieri. Ci sono però tre persone in più che nelle ultime 24 ore sono entrate in terapia intensiva. Attualmente in rianimazione ci sono 58 persone.

L'andamento dei contagi giornalieri da autunno 2020 a oggi in Toscana

La mappa del contagio

Sono 86.877 i casi complessivi ad oggi a Firenze (259 in più rispetto a ieri), 28.075 a Prato (44 in più), 30.078 a Pistoia (140 in più), 16.638 a Massa (65 in più), 31.875 a Lucca (128 in più), 36.702 a Pisa (132 in più), 24.231 a Livorno (155 in più), 28.385 ad Arezzo (158 in più), 18.948 a Siena (95 in più), 13.610 a Grosseto (106 in più).

 

I dati covid del 18 dicembre in Toscana

Positivi riscontrati su primi tamponi effettuati: i numeri giorno per giorno

Intensive, tasso di occupazione oltre il 10%

Con i tre ingressi nuovi in terapia intensiva, in questo tipo di reparti si è superato il 10% di tasso di occupazione, uno dei limiti che, se appunto superati, fanno scattare la zona gialla. 

Baby vaccini, tutto esaurito. E lunedì partono i pediatri

image

I decessi

Oggi si registrano 4 nuovi decessi: 2 uomini e 2 donne con un'età media di 68,5 anni. Relativamente alla provincia di residenza, le persone decedute sono: 1 a Firenze, 1 a Prato, 1 a Pistoia, 1 a Pisa.

L'età dei positivi

Resta la fascia da 0 a 11 anni quella più sotto attacco del covid . Nelle ultime 24 ore si contano 161 casi tra i 5 e gli 11 anni e 36 casi tra gli 0 e i 4 anni. Molto alto il numero dei positivi anche nella fascia tra 40 e 49 anni, con 206 casi. Sono 34 i casi nella fascia 80-89 anni : gli anziani, tra i primi a essere vaccinati, risentono meno di questa nuova ondata. 

Tasso di positività

Resta alto il tasso di positività, ovvero dei positivi riscontrati sui primi tamponi effettuati: si attesta all'11,3%, era 11,1% il giorno prima. Prendendo a riferimento sabato 11 dicembre, dunque una settimana fa, il tasso di positività era al 9,6% con 924 nuovi casi. 

Settimana difficile per i numeri

La settimana che si chiude ha visto un rialzo dei contagi in tutta la regione, con alcune province più sotto pressione di altre e alcuni focolai, come quello al pronto soccorso di Livorno che ha portato al contagio di diversi pazienti.

Zona gialla

Per il momento la regione non va in zona gialla ma sarà decisiva l'evoluzione delle prossime settimane, fino a dopo Natale . Da ricordare che sono già diverse le amministrazioni comunali che hanno limitato o annullato le feste di piazza del Capodanno. In alcune città c'è l'obbligo di mascherina nei luoghi più affollati.

E in questi giorni di shopping natalizio i centri storici vengono presi d'assalto dai cittadini per gli ultimi regali. Le autorità chiedono la massima attenzione per quanto riguarda il distanziamento, l'uso appunto della mascherina e l'igienizzazione delle mani. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?