Alex Zanardi durante la tappa all'ospedale fiorentino di Careggi (Fotocronache Germogli)
Alex Zanardi durante la tappa all'ospedale fiorentino di Careggi (Fotocronache Germogli)

Siena, 19 giugno 2020 - Un tour con vari atleti paralimpici, un tour con atleti in handbike e atleti in bicicletta: questa era l'iniziativa a cui stava partecipando Alex Zanardi, l'ex pilota automobilistico e ora campione di handbike rimasto gravemente ferito in un incidente in provincia di Siena.

Obiettivo Tricolore si chiama l'iniziativa. Nella mattinata di venerdì, prima dell'incidente, Zanardi aveva toccato la provincia di Arezzo e Castiglion Fiorentino, accolto da tanta gente con grande calore. Portava in giro la sua voglia di vivere e un messaggio importante per chi è affetto da disabilità: mai mollare.

Obiettivo Tricolore, programmata fino al 28 giugno, vede un intenso programma di attività benefiche. Uno dei modi per dare coraggio all'Italia appena uscita dal lockdown da coronavirus. Il tour, dopo la Toscana, aveva in programma di proseguire fino al Lazio e quindi nel sud Italia.