Abiti da sogno e la Cadillac dei Maneskin: torna Tutto Sposi, tra nuove tendenze e curiosità

Appuntamento alla Fortezza da Basso dal 29 settembre al primo ottobre

Tutto Sposi

Tutto Sposi

Firenze, 27 settembre 2023 – Un appuntamento irrinunciabile per chi sta pensando al matrimonio. La trentesima edizione di Tutto Sposi è pronta a prendere il via, dal 29 settembre al primo ottobre, alla Fortezza da Basso di Firenze (ingresso gratuito e biglietti scaricabili dal sito tuttosposifirenze.it.).

Tutto Sposi è, ancora una volta, pronto a offrire ispirazioni e soluzioni per le coppie che stanno pianificando il loro giorno speciale. Questo appuntamento, imperdibile per tutti gli amanti del wedding, offre una vasta esposizione di servizi e prodotti per il grande giorno: dagli abiti da sposa alle agenzie di viaggio, dai fotografi ai fiorai, dalle bomboniere al catering e alla location. Insomma, Tutto Sposi ha tutto ciò che serve per organizzare il vostro matrimonio da sogno a 360°. Durante la manifestazioni sarà possibile assistere al lancio di nuove collezioni innovative e sostenibili per il mondo sposa, realizzate da designer straordinari. Gli abiti da sposa del 2024 si caratterizzano per l'eleganza dei dettagli brillanti e l'audacia degli abiti neri, offrendo alle spose opzioni per stupire. La giornata di apertura dell'evento, venerdì 29 settembre, sarà un mix di emozioni e stile a partire dalle 15, quando le porte si apriranno per accogliere i visitatori. Alle 17, taglio del nastro con, tra gli altri, l’assessora Maria Federica Giuliani, il presidente di Firenze Fiera Lorenzo Becattini ed il presidente di Confartigianato Firenze Alessandro Sorani. Dalle 18, via alle sfilate con "Couture Première": in passerella, le straordinarie creazioni fatte a mano da giovani stilisti italiani.

Sabato 30 settembre spazio alle sfilate, tra cui quella della maison fiorentina 'L'atelier dei sogni', mentre domenica prima ottobre si potranno ammirare le collezioni di Pronovias con le sue "Spose di Mori," e "Rocchini Cerimonia. "Essere arrivati all'edizione numero trenta è motivo di orgoglio – dicono gli organizzatori, Laora Mecaj e Roberto Giustini –. Anche quest'anno confermeremo l'altissima qualità degli espositori. Sono tante le aspettative nei confronti di una rassegna che è ormai punto di riferimento nazionale nel settore”.

Per la seconda volta, lo stand del Comune di Firenze sarà presente per illustrare ai futuri sposi i luoghi più affascinanti della città in cui è possibile dirsi sì: dalla maestosa Sala Rossa di Palazzo Vecchio al romantico Giardino delle Rose, Firenze offre scenari unici per il giorno più importante. Quest'anno, poi, ci sarà la fantastica opportunità di noleggiare un taxi londinese. Un simbolo di eleganza britannica, che offrirà un'esperienza indimenticabile agli sposini. E poi sarà esposta la Cadillac che i Maneskin hanno utilizzato nel loro recente matrimonio simbolico. E, curiosità, anche una vecchia 500 col rimorchio per il piano bar.

Ma quanti convolano a nozze? I matrimoni e le unioni civili nel 2022 hanno segnato una ripresa, ma ancora non siamo a livelli pre-pandemia.

Nel 2021 sono stati celebrati in Italia 180.416 matrimoni, l’86,3% in più rispetto al 2020, anno in cui, a causa del Covid, molte coppie avevano rinviato le nozze. L’aumento non è stato però sufficiente a recuperare quanto perso nell’anno precedente (la variazione rispetto al 2019 è infatti pari a -2,0%). I matrimoni religiosi, quasi triplicati rispetto al 2020, sono in calo (-5,1%) rispetto al periodo pre-pandemico. Nei primi nove mesi del 2022 i dati provvisori indicano un lieve aumento dei matrimoni (+4,8% rispetto allo stesso periodo del 2021) dovuto esclusivamente alla crescita dei matrimoni civili (+10,8%). Crescono in misura marcata (+32,0%) le unioni civili. Per ulteriori informazioni su Tutto Sposi 2023, www.tuttosposifirenze.it