‘La libera maniera”, l’arte astratta e informale in mostra a Casa Bruschi

Dal 2 marzo alla Casa Museo dell’Antiquariato Ivan Bruschi

fontana

fontana

Arezzo, 23 febbraio 2024 – Alla Casa Museo dell’Antiquariato di Arezzo, parte del patrimonio di Intesa Sanpaolo, sono in corso gli allestimenti per la mostra “La libera maniera. Arte astratta e informale nelle collezioni Intesa Sanpaolo”, che aprirà al pubblico dal 2 marzo al 9 giugno 2024.

L’esposizione, organizzata e promossa da Intesa Sanpaolo, Fondazione Ivan Bruschi e Fondazione CR Jesi, in sinergia con Gallerie d’Italia e curata da Marco Bazzini, attinge alle prestigiose collezioni di Intesa Sanpaolo con un nucleo di 34 opere che ripercorrono il periodo tra la fine della Seconda guerra mondiale e l'inizio dei favolosi anni Sessanta in Italia, con importanti artisti come Afro Basaldella, Alberto Burri, Lucio Fontana, Carla Accardi, Emilio Vedova, Gillo Dorfles, Bruno Munari, Enrico Baj, Carol Rama, Enrico Castellani.

La mostra vedrà una seconda tappa espositiva a Jesi, a Palazzo Bisaccioni, dal 7 dicembre 2024 al 5 maggio 2025.