Quotidiano Nazionale logo
13 mag 2022

Il 21 maggio ultimo appuntamento con la stagione teatrale a Laterina

A chiudere il sipario lo spettacolo "Vida",con  testo e regia di Carlos Weilg. In  scena Mela Tommaselli, che si esibirà in un monologo, accompagnata alla tromba da Franco Pioli.

featured image
Si chiude il sipario a Laterina

Arezzo, 13 maggio 2022 - Il 21 maggio prossimo, alle 21.15 al Teatro Comunale di Laterina ultimo appuntamento con la stagione teatrale: “VIDA (vita)” testo e regia di Carlos Weilg, in scena Mela Tommaselli, che si esibirà in un monologo, accompagnata alla tromba da Franco Pioli. Lo spettacolo inizialmente programmato per gennaio era slittato a maggio causa emergenza covid. Adesso torna in cartellone, con una piéce di grande impatto. Una vita vissuta tra Italia e Perù da due sorelle che cambiano e assumono nel tempo le sfumature culturali di ambedue i due continenti. Una migrazione dal Perù ormai sepolta nella loro memoria, e un adattamento in Italia vissuto in maniera diversa dalle due sorelle che, in quasi un’ora di monologo, si confessano, si accusano, si assolvono. Rappresentate dalla stessa attrice che, camminando su quella ardua linea di confine tra passione e ironia. Gioca con la voce, il linguaggio del corpo, alcuni oggetti e la musica dal vivo legati ai due caratteri diversi delle due sorelle, divise tra la ricerca del lavoro e la tentazione di rimanere sotto la sfera maschile, tra la cinica disillusione di una e l'eterno sogno del principe azzurro dell’altra. Mela Tomaselli, ha lavorato al Piccolo Teatro di Milano, al Teatro alla Scala e a diverse edizioni del Maggio Musicale fiorentino con registi, tra gli altri, come Strehler, Ronconi e la Cavani.

Dopo un’esperienza seminariale di lungo periodo all’Odin Tratret di Eugenio Barba e Grotowky in Polonia ha alternato la sua attività come ricercatrice e autrice in campo etno-musicologico in Kenya, pubblicando 4 libri e firmando come autore due documentari e organizzatrice di eventi internazionali, all’attività artistica e autoriale. Sue produzioni come solista in La Serratura di Jean Tardieu, Tane di Mara Cantoni, e recentemente (2020) come danzatrice nello spettacolo Un giorno devi assolvere, spettacolo di poesia, danza e musica di Filippo Neri e Simone Sani. Una sua recente regia, Mashujaa wa Africa, ha rappresentato il Kenya al concorso internazionale “Il teatro nudo” nel 2019 al teatro Noh’ma della Fondazione Teresa Pomodoro. L’accesso al teatro è consentito con mascherina tipo FFP2. E’ ripresa quindi a pieno ritmo l’attività del Teatro Comunale di Laterina, con un cartellone molto interessante, che ha già riscosso consensi unanimi.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?