Tra Marcorè e Branduardi: Il Book Festival di Foiano Cala gli Assi

Il Foiano Book Festival annuncia la presenza di Neri Marcorè e Angelo Branduardi per la quinta edizione. Lo spettacolo di Marcorè si terrà nella sala Furio del Furia, mentre Branduardi si esibirà nella chiesa della Collegiata dei Santi Martino e Leonardo. Un'occasione per visitare la mostra Anno Robbiano con oltre 10mila visitatori.

Tra Marcorè e Branduardi. Il Book Festival cala gli assi

Tra Marcorè e Branduardi. Il Book Festival cala gli assi

Primi nomi che fanno letteralmente il botto per la prossima stagione del Foiano Book Festival: annunciata la presenza di Neri Marcorè e Angelo Branduardi. Non si fermano i glory days di Foiano della Chiana che dopo i positivi risultati dell’estate si prepara ad un autunno di grandi ospiti, di festival e mostre che mettono la città al centro degli eventi della zona e non solo. "Stiamo lavorando ad un programma autunnale di alto livello - annuncia il vicesindaco ed assessore alla Cultura del Comune Jacopo Franci - a breve presenteremo il programma completo della quinta edizione del Foiano Book Festival, ma oggi siamo in grado di anticipare due grandi ospiti della nostra città, con due spettacoli organizzati assieme ad Officine della Cultura." La kermesse prenderà il via il 3 novembre e andrà avanti fino al 19 del mese con l’ottimo curriculum che ha alle sue spalle grazie alle presenze, tra gli altri, del virologo Crisanti, di Pupi Avati, di Marino Bartoletti e Walter Veltroni.

Il primo è l’attore marchigiano, artista poliedrico che negli anni ha attraversato il teatro, la tv, il cinema e la musica noto anche per le sue imitazioni: da Di Pietro a Gad Lerner fino a Fassino e LIgabue. Marcorè sarà protagonista dell’apertura della quinta edizione del Foiano Book Festival, venerdì 3 novembre alle ore 19 nella sala Furio del Furia, con uno spettacolo speciale progettato ad hoc per il festival del paese del Carnevale. "Se Non Erro Non Sono Contento", questo il titolo dello show che vedrà Neri Marcorè raccontare la sua vita e cantare le sue canzoni del cuore. Soddisfatto Franci che non usa mezzi termini, "vere come ospite di apertura del Foiano Book Festival un artista come Neri Marcorè è straordinario". Domenica 3 dicembre nella monumentale chiesa della Collegiata dei Santi Martino e Leonardo alle ore 21, sarà invece la volta di Angelo Branduardi, cantante, icona con la sua "La fiera dell’Est" che proporrà ai foianesi il suo spettacolo "Confessioni Di Un Malandrino. "Questo evento .- prosegue Jacopo Franci - sarà, simbolicamente, la chiusura della mostra Anno Robbiano che tante soddisfazioni ci sta dando. Abbiamo superato da qualche settimana i 10mila visitatori e l’esposizione prosegue con ottimi flussi" Infatti Branduardi si esibirà in uno dei luoghi simbolo della mostra ovvero la chiesa della Collegiata che custodisce sia opere dei Della Robbia (La Madonna della Cintola con san Tommaso e san Leonardo) che di Luca Signorelli (l’incoronazione della Vergine con angeli e santi).

Luca Amodio