San Giovanni. Un concerto per salutare gli amici di Corning che tornano in America

Domani alle 17, alla sala La Nonziata, il saluto alla delegazione statunitense, che domenica ripartirà alla volta degli Usa.

La delegazione di Corning

La delegazione di Corning

Arezzo, 23 febbraio 2024 – Domani sarà l’ultimo giorno di permanenza a San Giovanni Valdarno per la delegazione di Corning, giunta in città per rinnovare, a distanza di 20anni, il patto di gemellaggio e l’accordo di reciproca collaborazione fra le due comunità. La firma del documento è avvenuta martedì pomeriggio durante il consiglio comunale in forma solenne che si è svolto a Palomar. E per salutare gli amici di Corning, alle 17 l’Accademia musicale valdarnese, in collaborazione con il Comune di San Giovanni Valdarno, ha organizzato un concerto alla sala La Nonziata. Si esibiranno al pianoforte i giovani talenti dell’Accademia per poi lasciare spazio alla sublime voce del soprano Alessandra Cordova e al pianista di fama internazionale Gabriele Cerofolini, entrambi docenti della scuola.

Un programma di grande intensità e, oltre a brani di Chopin, Liszt, Debussy e Rachmaninov, il concerto sarà un omaggio al grande compositore toscano Giacomo Puccini nell’anno in cui ricorre il centenario della scomparsa, avvenuta il 29 novembre 1924. “Siamo onorati – le parole del direttore artistico dell’Accademia musicale valdarnese Andrea Turini – di presentare la nostra realtà alla delegazione giunta dagli Stati Uniti d’America e di salutare gli amici di Corning con una piacevole serata di musica. Perché la musica è la lingua universale che unisce tutti i popoli”.

"Il concerto di domani - hanno dichiarato il sindaco di San Giovanni Valentina Vadi e l'assessore ai gemellaggi e alle relazioni internazionali Fabio Franchi- rientra nel ricco programma di iniziative organizzate dal Comune per far conoscere, agli amici di Corning, il territorio, le sue bellezze paesaggistiche, artistiche e culturali, i percorsi turistici e le specialità enogastronomiche. Ma anche il vivace tessuto associativo con le tante attività, progetti e iniziative che organizza. L'Accademia musicale valdarnese è un orgoglio della nostra città che coltiva talenti e ospita artisti conosciuti e apprezzati in tutto il mondo. Siamo davvero felici di aver condiviso questi giorni con i nostri amici americani e speriamo di aver restituito loro la calorosa accoglienza e l'affetto che abbiamo ricevuto noi durante il nostro viaggio a maggio negli States. Li salutiamo con affetto e riconoscenza, certi che grazie a questa occasione un legame tra le due città e le due cittadinanze si è stretto ancora di più, e porterà indubbi benefici alle nostre comunità". La delegazione americana, composta da William Boland, sindaco di Corning, Michelle Caulfield, sovrintendente scolastico di Corning, George Bacalles vice preside di una scuola e cittadino influente, Tim Ball professore e presidente del comitato gemellaggio, i rispettivi partner e due studentesse americane di 16 e 17 anni, ripartirà il giorno seguente, domenica.