Nuovi corsi di musica in orario mattutino con Proxima Music

La novità, al via da lunedì 4 marzo, risponde alle diversificate esigenze di lavoratori e pensionati

Fabio Roveri

Fabio Roveri

Arezzo, 28 febbraio 2024 – Corsi di canto e di strumento in orario mattutino con Proxima Music. La novità, attiva a partire da lunedì 4 marzo, permetterà di porre le basi per un’apertura continuativa della scuola di musica cittadina con l’obiettivo di andare a rispondere con sempre maggior flessibilità alle diversificate esigenze di lavoratori e pensionati, sviluppando l’educazione musicale tra tutte le fasce età.

Le lezioni saranno ospitate nella sede di Proxima Music in via Severi e verranno anticipate da un incontro gratuito per conoscere i docenti, per confrontarsi sulla programmazione didattica e per vivere un primo approccio al mondo delle sette note.

La programmazione sperimentale mattutina sarà aperta il lunedì dai corsi di canto moderno sviluppati tra più fasi a seconda della preparazione e degli obiettivi di ogni allievo, a partire da una formazione globale sull’utilizzo corretto della voce con approfondimenti su diaframma, corde vocali, respirazione e riscaldamento per prevenire infortuni, fino all’interpretazione e alla personalizzazione di un brano.

Nelle mattinate del mercoledì sarà invece possibile scegliere tra chitarra, chitarra elettrica, pianoforte, canto lirico e canto moderno per avviare così un percorso artistico che, a ogni età, porta benefici espressivi, motori, cognitivi, psicologici e sociali.

Queste lezioni conosceranno un primo importante step per valutare la preparazione acquisita con il saggio di fine corsi in programma a giugno che offrirà l’opportunità di vivere le emozioni di suonare e di cantare davanti a un vero pubblico.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.proximamusic.academy , mentre per prenotare la lezione gratuita di prova è possibile scrivere a [email protected] .

«Questa novità - spiega Fabio Roveri, docente di chitarra, - risponde a un bisogno emerso dal territorio e dall’utenza di prevedere corsi in orari sempre più flessibili per assecondare le