Muove i primi passi la Passione Valdarno Volley

La neonata società ha ufficializzato il nuovo allenatore, Marco Gazzotti.

Marco Gazzotti

Marco Gazzotti

Arezzo, 17 giugno 2024 – Sarà Marco Gazzotti il nuovo allenatore di Passione Valdarno Volley. Guiderà la formazione valdarnese nel campionato di B1 Femminile. Un incarico importante perché, di fatto, Casotti sarà il via al nuovo progetto sportivo della neonata società. Il tecnico si presenta alla corte dei patron Capanni-Caprella, con ambizioni importanti. Obiettivo, una salvezza da conquistare il prima possibile e senza troppi patemi d'animo. Gazzotti originario di Modena ha ottenuto: due promozioni dalla B2 alla B1 e tre promozioni dalla B1 alla A2 e mancando per poco la promozione in A1 a Trento nella stagione 2015-2016. Conquista promozione e Coppa Italia B1 a Martignaco (UD) nel 2017-2018. Allenatore puntiglioso e ricco di personalità si metterà subito a lavoro con lo staff tecnico e il direttore sportivo Alfiero Tani per allestire una squadra che possa dare soddisfazioni e divertire gli appassionati.

Passione Valdarno Volley intanto prosegue nell'allestimento della formazione che sarà guidata dal Mister Gazzotti la prossima stagione 2024-2025 in B1 Femminile. Il Direttore sportivo Alfiero Tani ha acquisito ufficialmente le prestazioni della schiacciatrice classe 1998 Giulia Bartesaghi. Nata a Lecco, si presenterà nel Valdarno con una carriera ad altissimi livelli. Dal 2016 ha disputato solo campionati di Serie A dove ha anche vinto la Coppa Italia A2. Schiacciatrice di 187 cm con un braccio pesante e un carattere esuberante che sarà di grande aiuto per la stagione che sta per iniziare. Un altro nuovo innesto dunque per la Passione Valdarno Volley, una neonata società ma dalle grandi ambizioni.

L'associazione è nata dalla volontà di realizzare un percorso nuovo e ambizioso per il territorio del Valdarno fiorentino ed aretino nel mondo del volley femminile. La nuova realtà pallavolistica sarà formata da persone con l'entusiasmo di nuovi appassionati, da figure con esperienza decennale e da figure professioniste nella gestione di gruppi sportivi, guidate da un volto nuovo come la presidente Patrizia Capanni. La neo società opererà sportivamente e socialmente nel e per il territorio, accettando di buon grado nuove figure che vogliano collaborare in questa nuova avventura sportiva. L'obiettivo di tutto il consiglio direttivo è quello di divulgare lo sport della pallavolo giovanile per tutte le ragazze e bambine che lo vorranno praticare.