Ancora sangue sulle strade della Brianza
Ancora sangue sulle strade della Brianza

Arezzo, 30 maggio 2020 - E' uno dei segnali più chiari dell'uscita dal lockdown: le tragedie della strada. E in particolare le tragedie in moto, che di questa stagione segnano a lutto spesso le nostre cronache.

Oggi un altro incidente gravissimo, a Palazzuolo, nel comune di Monte San Savino. Addirittura due le moto coinvolte, probabilmente in uno scontro, Uo dei conducenti è grave ed è stato ricoverato all'ospedale di Siena. L'altro è morto, dopo che i soccorritori hanno tentato in tutti i modi di rianimarlo.

La vittima aveva 48 anni e risiedeva a Bucine: si chianava Luigi Sestini. I ferito,  trasportato in ambulanza con codice rosso a Siena, ha 63 anni e risiede ad Arezzo. 

Solo di pochi giorni fa l'ultima tragedia: con la morte di Thomas Lorenzetti, il gestore del Velvet Underground, in uno schianto che in quel caso era avvenuto nel senese, a Chiusdino.

L'incidente è avvenuto alle 17.45. Sul posto sono intervenuti 3 mezzi dalla zona aretina: l'automedica, un'ambulanza infermierizzata e un'altra ambulanza senza sanitari a bordo e due mezzi dall'area senese (un'ambulanza infermierizzata e una medicalizzata) e l'elisoccorso Pegaso 1.

IN AGGIORNAMENTO