Lo splendore di Cesti: oggi l’ultimo atto con il professor Bianconi

L'Accademia Petrarca celebra il quarto centenario della nascita di Pietro Antonio Cesti con un convegno internazionale alla Casa del Petrarca. Massimi specialisti italiani e stranieri discuteranno dell'assestamento del melodramma e della fama di Cesti. Ingresso libero previa prenotazione.

Lo splendore di  Cesti: oggi l’ultimo atto con il professor Bianconi

Lo splendore di Cesti: oggi l’ultimo atto con il professor Bianconi

"Gloria e splendore delle scene secolari" è il titolo del convegno internazionale che l’Accademia Petrarca, in collaborazione con la Fondazione Guido d’Arezzo, il liceo classico e musicale Petrarca di Arezzo e Dima International Music Academy in Arezzo, organizza alla Casa del Petrarca. Il convegno prosegue oggi a partire dalle 9.30, per celebrare il quarto centenario della nascita del compositore nostro concittadino Pietro Antonio (detto volgarmente Marcantonio) Cesti. Notevole lo sforzo organizzativo dell’Accademia, la più antica e prestigiosa agenzia culturale cittadina, che ha consentito di far affluire ad Arezzo alcuni dei massimi specialisti italiani e stranieri della vocalità nella seconda metà del diciassettesimo secolo: è questo il periodo dell’assestamento del melodramma ed è anche il periodo che vede il Cesti raggiungere una vasta fama in Italia e fuori, soprattutto alla corte imperiale di Vienna e a Salisburgo.

Il convegno, dopo i saluti istituzionali, è aperto dalla prolusione del professor Herbert Seifert (Università di Vienna) sul Cesti artista e uomo. In questi giorni si le relazioni di Mariateresa Dellaborra (Conservatorio di Milano), Nicola Badolato (Università di Bologna), Andrea Garavaglia (Università di Friburgo), Ferdinando Abbri (Università di Siena), Valeria Conti (Università di Friburgo), Piero Mioli (Accademia Filarmonica di Bologna), Brad Carlton Sisk (Norges Universitet Trondheim), Teresa M. Gialdroni (Università di Roma Tor Vergata), Roberta De Piccoli (Conservatorio di Fermo), Salvatore Dell’Atti (Conservatorio di Perugia), Valeria De Lucca (University of Southampton). Le conclusioni del convegno saranno affidate a Lorenzo Bianconi (Università di Bologna, nella foto).

L’ingresso è libero, previa prenotazione fino all’esaurimento dei posti disponibili tramite email indirizzata a segreteria@ accademiapetrarca.it.