Italia Viva non resta a guardare: "Pronti a essere protagonisti"

Il nuovo presidente provinciale Ulivelli: "Siamo l’alternativa per i Comuni"

Italia Viva non resta a guardare: "Pronti a essere protagonisti"

Italia Viva non resta a guardare: "Pronti a essere protagonisti"

Italia Viva si candida per un ruolo da protagonista alle prossime elezioni amministrative che coinvolgono 26 Comuni della provincia di Arezzo. Ne è convinto il nuovo presidente provinciale del partito di Matteo Renzi Gianni Ulivelli (nella foto), eletto a pieni voti nei giorni scorsi: "Siamo aperti a una grande alleanza che deve coinvolgere tutta l’area alternativa alle destre di Meloni e Salvini e alle sinistre di Schlein e Conte. C’è un ampio spazio politico da occupare e Italia Viva non potrà che essere il centro di aggregazione di tante esperienze che vanno dai socialdemocratici ai liberali, dai repubblicani ai radicali. Alle Europee siamo nella coalizioni Renew Europe di Macron, modello che può funzionare anche a livello locale nella importante sfida amministrativa di primavera".

Italia Viva punta a individuare candidati giusti da candidare nei Comuni, anche i più piccoli, che si apprestano ad andare alle urne: "Nei territori sono ormai prevalenti le liste civiche, senza più sbarrati ideologici – continua Ulivelli – ma il valore dell’appartenenza è comunque importante e per questo siamo aperti ad alleanze che devono rappresentare una sintesi credibile per governare sui territori. Partiremo dalle idee e dai programmi con una serie di incontri con il territorio per elaborare la nostra proposta in termini di programmi di idee di rilancio per questa terra".

f.d’a.