Inaugurati i due murales dipinti sulle pareti del sottopasso

Inaugurati due murales artistici nel sottopasso della E45 a Trebbio, Sansepolcro. Opere di Mattia Chus Martini celebrano la storia locale e arricchiscono il paesaggio urbano.

Inaugurati i due murales dipinti sulle pareti del sottopasso

Inaugurati i due murales dipinti sulle pareti del sottopasso

Sono stati ufficialmente inaugurati i due splendidi murales dipinti sulle pareti del sottopasso della E45, all’ingresso della frazione Trebbio per chi proviene dal centro abitato di Sansepolcro. Queste opere, dense di significato, sono il frutto della collaborazione tra il Comune di Sansepolcro, la Pro Loco del Trebbio e l’Anas Compartimento di Firenze e sono stati realizzati dal talentuoso artista Mattia Chus Martini, che ha dato vita ad un progetto del rinomato artista Franco Alessandrini. Le opere d’arte, che adornano il sottopasso, sono una testimonianza della storia della frazione e, con la loro bellezza e valore artistico, rappresentano un significativo arricchimento del paesaggio urbano del Trebbio. In uno si riconosce il volto dello storico parroco del Trebbio, don Duilio Mengozzi, proclamato "giusto fra le nazioni". La bellezza e la qualità dei murales sono già state ampiamente riconosciute e apprezzate dai residenti e dai visitatori, confermando l’importanza di progetti artistici di questo calibro per la valorizzazione del territorio.