"Il canto delle sirene" va in scena stasera alle 21,15 all’Anfiteatro Campaccio di Sansepolcro. Si tratta di un nuovo appuntamento di ‘Terra in festival’ a cura della compagnia Diesis Teatrango.

Lo spettacolo è liberamente tratto dal dodicesimo canto dell’Odissea, il canto delle sierene è misterioso e seducente, al punto che Odisseo si fa legare pur di poterlo ascoltare senza perdersi, mentre fa mettere tappi di cera ai suoi compagni di viaggio. Un canto e una poesia, quindi, che non hanno più ascoltatori né pubblico. Il pubblico stesso può farsi poesia? Nello spettacolo la poesia e il canto si fanno racconto di incontri e viaggio. La drammaturgia è di Piero Cherici, il progetto musicale e vocale di Claudia Bombardella e Silvio Trotta, per la regia di Barbara Petrucci, Piero Cherici.

Prima dello spettacolo, alle 17 sempre all’Anfiteatro, si svolgerà il laboratorio gratuito aperto a tutti dal titolo ‘Il potere evocativo dei suoni condotto’ da Claudia Bombardella (foto): un incontro esperienziale incentrato sulla relazione tra risonanza sonora ed espressione corporea.