Il Grande Fratello in zona stazione. Giardini Porcinai: ecco 11 telecamere

L’annuncio di Confcommercio e Confesercenti dopo l’incontro con Prefetto, forze dell’ordine e Comune. La risposta dopo le segnalazioni dei commercianti per gli episodi legati a rapine e spaccio nella zona.

Il Grande Fratello in zona stazione. Giardini Porcinai: ecco 11 telecamere
Il Grande Fratello in zona stazione. Giardini Porcinai: ecco 11 telecamere

di Gaia Papi

AREZZO

Più servizi di pattugliamento e interventi di manutenzione per implementare l’illuminazione e il sistema di videosorveglianza. La questione sicurezza ai Porcinai arriva sul tavolo del prefetto, dopo le segnalazioni da parte di commercianti e residenti. Al tavolo del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, convocato dal prefetto Maddalena De Luca, oltre ai responsabili provinciali delle forze di polizia e al vicesindaco Lucia Tanti, hanno partecipato Valeria Alvisi direttrice di Confesercenti Arezzo, Catiuscia Fei direttore aggiunto di Confcommercio province di Firenze e Arezzo, Alessandro Bindi responsabile area aretina di Confesercenti Arezzo e Cristiano Beligni responsabile area aretina Confcommercio province di Firenze e Arezzo.

"È stata l’occasione - dichiarano Catiuscia Fei e Valeria Alvisi - per effettuare un approfondimento congiunto sulla tematica riguardante la situazione di insicurezza e pericolosità nella zona dei giardini Porcinai, segnalata dalle associazioni di categoria dopo aver raccolto le preoccupazioni dei commercianti di viale Michelangelo, via Guido Monaco, via Spinello, via Niccolò Aretino e strade limitrofe. Il prefetto ha mostrato la massima disponibilità a mettere in atto azioni concrete mirate a prevenire, e se necessario reprimere, fenomeni che contribuiscono ad alzare la percezione di insicurezza tra chi vive, lavora e frequenta la centralissima area". "Abbiamo avuto rassicurazioni - aggiungono i vertici delle due associazioni di categoria - sul fatto che saranno aumentati i servizi di pattugliamento e di controllo a vantaggio della sicurezza e del decoro della zona. Inoltre, in attesa dell’avvio dei lavori per la riqualificazione dei giardini Porcinai, l’amministrazione comunale effettuerà interventi di manutenzione per implementare nelle aree più ‘a rischio’ l’illuminazione e il sistema di videosorveglianza, con l’installazione di 11 nuove telecamere ad alta risoluzione. La prima sarà installata già nelle prossime settimane in piazza della Repubblica".

"È evidente - concludono Alvisi e Fei - la volontà delle forze dell’ordine e dell’amministrazione comunale di trovare soluzioni rapide e incisive. Di questo siamo molto soddisfatti, come del fatto che il prefetto De Luca si sia dichiarata disponibile a incontrare i commercianti nei prossimi giorni, per dare loro le rassicurazioni necessarie".