Elezioni europee: il voto dei cittadini comunitari residenti in Italia

Le prossime elezioni del Parlamento Europeo, che in Italia si svolgeranno sabato 8 e domenica 9 giugno

Arezzo, 20 febbraio 2024 – In occasione delle prossime elezioni del Parlamento Europeo, che in Italia si svolgeranno sabato 8 e domenica 9 giugno, i cittadini dell’Unione Europea residenti nel Comune di Arezzo potranno votare per i membri spettanti all’Italia, non al proprio paese di origine, presentando entro lunedì 11 marzo apposita domanda il cui modello è disponibile sia sul sito istituzionale sia sul sito del ministero dell’Interno (https://dait.interno.gov.it/elezioni/optanti-2024)

Le modalità di presentazione sono varie: online da https://comunearezzo.elixforms.it/rwe2/module_preview.jsp?MODULE_TAG=ELETT_LISTAUEISCR_EUR_2024&ELANG=it&IATL=it accedendo con SPID, CIE o CNS. Tramite PEC spedendo la domanda a [email protected] o posta elettronica semplice a [email protected] allegando in entrambi i casi copia fotostatica non autenticata di un documento di identità.

Inviando una lettera raccomandata a “Comune di Arezzo, Ufficio servizi demografici e statistica, Piazza Amintore Fanfani 1, 52100 Arezzo”. Recandosi allo Sportello Unico o all’ufficio elettorale previo appuntamento: nel primo caso utilizzando l’agenda online (servizio tessere elettorali) o chiamando lo 0575377777, nel secondo scrivendo a [email protected] o telefonando allo 0575377239-774.

Al cittadino comunitario iscritto nella lista elettorale aggiunta sarà inviata comunicazione per il ritiro della tessera elettorale. L’adempimento non è richiesto per i già iscritti in occasione delle precedenti elezioni europee.