Beppe Bigazzi (New Press Photo)
Beppe Bigazzi (New Press Photo)

Terranuova Bracciolini (Arezzo), 9 ottobre 2019 - E' morto Giuseppe "Beppe" Bigazzi", volto noto al grande pubblico per la sua partecipazione fissa a "La Prova del Cuoco". Aveva 86 anni ed era malato da tempo. L'annuncio della scomparsa è stato dato dallo chef Paolo Tizzanini, del ristorante L'Acquolina di Terranuova Bracciolini, città di origine di Bigazzi. 

L'amico Tizzanini, con cui aveva condotto un programma su Alice Tv, ha scritto su Facebook: "A cerimonia avvenuta vi comunico la perdita di un amico fraterno un grande uomo in tutti i sensi". Anche Antonella Clerici, su Twitter, saluta commossa Beppe Bigazzi: "Ciao Beppe, niente sarà più come prima".

 La collaborazione in Rai di Bigazzi comincia a metà anni Novanta per "Unomattina". Quindi la partecipazione a "La Prova del Cuoco" insieme ad Antonella Clerici. In seguito, è passato a Sky, sul canale Alice, dove è stato co-conduttore del programma "Bischeri e bischerate".

Nel 2013 aveva il suo ritorno alla "La prova del cuoco". Nel 2010, il 15 febbraio, proprio durante una puntata de "La Prova del Cuoco", ci fu un'insurrezione delle associazioni animaliste per una sua frase in diretta: "A Berlingaccio chi non ha ciccia ammazzi il gatto", che rievoca un detto dei tempi della Seconda Guerra Mondiale della zona valdarnese. Una frase che portò a una sua esclusione dal programma, salvo poi appunto il suo rientro nel 2013.