San Vincenzo, trovata annegata la turista giapponese scomparsa

La denuncia del marito sabato intorno alle 13, poi in serata la scoperta del cadavere

Impegnati nell'intervento anche i Vigili del fuoco (Agenzielocali)
Impegnati nell'intervento anche i Vigili del fuoco (Agenzielocali)

San Vincenzo (Livorno), 17 agosto 2014 - Il mare ha restituito poco dopo le 20 il corpo di Mimiko Matsumura, 40 anni, residente in Germania, la turista di origine giapponese scomparsa sabato pomeriggio nel parco di Rimigliano a San Vincenzo, sulla costa degli etruschi. Era stato il marito, ultimo a vederla in vita, a dare l'allarme e per oltre 24 ore  gli uomini della protezione civile, vigili del fuoco, capitaneria di porto, polizia e carabinieri hanno battuto palmo a palmo il parco e la costa via terra e via mare nella speranza di ritrovarla viva. Poi intorno alle 20 la scoperta del cadavere, e la morte sopraggiunta probabilmente per  annegamento, anche se sarà l'autopsia a chiarire con esattezza la dinamica della tragedia.