Siena, 26 dicembre 2017 - Un giovane nigeriano ha scavalcato il muro di cinta e rotto il vetro di una porta finestra per introdursi in una struttura di accoglienza a Siena, il Convento San Vincenzo, in strada di Monastero. Ma una pattuglia dei carabinieri del 112, in servizio straordinario del controllo del territorio disposto per le festività, lo ha sorpreso e arrestato per violazione di domicilio aggravata. Quindi il nigeriano è stato portato presso la locale casa circondariale a disposizione dell'autorità giudiziaria.