Lucca, 12 giugno 2017 - E' ballottaggio tra il candidato a sindaco del Centrosinistra Alessandro Tambellini e quello della coalizione del Centrodestra Remo Santini. Tambellini è in testa con 13.922 voti  (37,48 per cento) mentre Santini è secondo con 12.984 voti  (34.96%). Sono dunque poco più di due i punti percentuali che separano i contendenti. La cosa renderà quantomai avvincente il ballottaggio di domenica 25 giugno. Più distanziati Fabio Barsanti con 2912 voti (7,84 per cento), Massimiliano Bindocci con 2803 voti (7,54%), Donatella Buonriposi con 1912 voti (5,14%), Matteo Garzella con 1496 voti (4,02%), Marinella Manforto con 873 voti (2,35) e Ilaria Quirici con 236 voti (0,63%).

Tambellini affida il suo messaggio agli elettori a Facebook: "Siamo in vantaggio e abbiamo bisogno del contributo di ognuno di voi per far rafforzare il percorso di cambiamento avviato con dedizione, costanza e determinazione. Lucca è cresciuta, si è finalmente proiettata nel futuro. Non può né deve tornare al passato. La città ha davanti a sé una scelta: optare per l'affidabilità di quella che sarà la mia nuova squadra oppure avventurarsi in una linea dagli inquietanti connotati".

"Vorrei stringere la mano a ognuno di voi: siete in oltre dodicimila ad avermi votato al primo turno di queste elezioni per il nuovo sindaco di Lucca - scrive invece Santini -. Grazie di cuore. Andiamo al ballottaggio con una grande carica, forti di un risultato straordinario e sicuri di essere l'alternativa per ridare dignita' a città e territorio. Un abbraccio a tutti i candidati consiglieri, alle liste civiche e ai partiti che mi hanno sostenuto. La partita comincia ora. Tutti a votare domenica 25 giugno.