Valle del Serra per l’estate. Più servizi e pulizia dell’area

Già partiti gli interventi in vista della stagione

Valle del Serra per l’estate. Più servizi e pulizia dell’area
Valle del Serra per l’estate. Più servizi e pulizia dell’area

L’amministrazione comunale, d’intesa con la Fondazione Terre Medicee, sta lavorando alla nuova stagione alla Valle del Serra che vedrà confermato il trend positivo delle presenze che hanno subito, negli ultimi due anni, una decisa crescita. La Valle del Serra è ormai considerata uno dei “paradisi” della Toscana: un’attenzione che richiede di essere ben gestita con opere che guardano a una fruizione sostenibile, per far sì che i flussi di visitatori siano organizzati in maniera tale da non incidere negativamente sull’ambiente e sulla vivibilità di questa vallata. Rimozione di discariche abusive, miglioramenti alla viabilità anche a vantaggio del paese di Azzano, ottimizzazione delle aree sosta, pulizia costante e taglio della vegetazione sono alcuni degli interventi realizzati. "Avevamo detto dall’inizio che ogni anno avremmo introdotto qualche miglioramento – sottolinea il sindaco Lorenzo Alessandrini – come la rimozione di discariche, bonifiche, taglio di piante infestanti, recupero di pozze d’acqua, organizzazione di servizi per i visitatori come parcheggi, servizi igienici e ristorazione". In questi mesi, dunque, proseguiranno gli interventi per giungere alla stagione estiva. "Una Valle che ha grandi potenzialità - spiega Davide Monaco, direttore delle Terre Medicee - e stiamo lavorando anche per incrementare i servizi, quello di ristoro e quelli igienici".