Un’eccellenza. I quarant’anni del concorso

Circolo fotografico Misericordia Pian del Quercione premiato per la sua attività alla Festa del Comune.

Un’eccellenza. I quarant’anni del concorso
Un’eccellenza. I quarant’anni del concorso

Si sono sovolte al Teatro Vittoria Manzoni di Massarosa le celebrazioni per il compleanno del Comune. Ogni anno viene sorteggiata una frazione cui spetta l’organizzazione dei festeggiamenti e nel 2023 è toccato a Piano del Quercione.

Nella serata finale, condotta da Claudio Sottili, sono state assegnate onorificenze e riconoscimenti ad associazioni e cittadini dell territorio comunale. Tra queste il Circolo Fotografico Misericordia di Piano del Quercione BFI che ha festeggiato in questo i suoi 40 anni di storia e di vita del “Concorso Fotografico Nazionale Piano del Quercione“. Il Circolo ha ricevuto la targa di “Magnifica Eccellenza” per l’impegno, la diffusione e la promozione della fotografia. Il premio è stato consegnato nelle mani del Presidente che ha voluto poi al suo fianco prima gli altri soci “storici” del Circolo ancora in attività, poi tutti gli attuali soci del Circolo presenti in sala, ed è stato un bel momento di

condivisione. I soci storici del Circolo sono: Lorella Rossi, Manuelisa Chelini ed Enzo Angeli, che per altro è stato premiato anche singolarmente per il prezioso lavoro svolto da oltre 40 anni per la Misericordia e per il Circolo Fotografico.

Albiani ha ricordato brevemente la storia del Circolo, l’impegno trentennale anche nelle scuole del Comune e della Provincia, l’adesione alla Fiaf da moltissimi anni ed ha ringraziato la Fondazione Pomara Scibetta Arte Bellezza e Cultura che ha sostenuto le celebrazioni del 40° Concorso Fotografico Nazionale ed istituito il Trofeo Pomara Scibetta e che sarà al fianco del Circolo anche per l’edizione 2024 che vedrà il suo epilogo e la premiazione nello splendido scenario del Podere Lovolio.