Scuola di Piano di Conca. I geometri del futuro partoriscono progetti

Gli alunni dello Stagi chiamati a portare idee per la riqualificazione del plesso. La sindaca Barsotti: "L’esperienza sarà un modello su scala nazionale".

Scuola di Piano di Conca. I geometri del futuro partoriscono progetti
Scuola di Piano di Conca. I geometri del futuro partoriscono progetti

Tra goniometri e joystick. I futuri geometri, oggi studenti, si sono messi alla prova sul campo, dando vita a idee progettuali per il futuro dell’appezzamento di terreno che si trova tra gli edifici delle scuole di Piano di Conca. Per farlo, hanno usato un videogioco fra i più comuni e diffusi tra i ragazzi, e cioè Minecraft. L’iniziativa rientra nel progetto ’Game Cat’, ideato dal Collegio dei geometri della lucchese, e ha coinvolto i ragazzi e i docenti dello ’Sforzi’ e dell’istituto tecnico don Lazzeri di Pietrasanta. La mostra con il risultato del loro impegno è stata inaugurata a Villa Gori, a Stiava, dove resterà visibile fino al 3 marzo.

"Si tratta di un’iniziativa che vede i ragazzi impegnati in un’esperienza educativa di grande valore, un compito che li mette in relazione al loro territorio concretamente – commenta l’assessore alla scuola Mario Navari –; speriamo di poter ripetere quest’esperienza per la quale si ringraziano gli organizzartori". Soddisfatta pure la sindaca Simona Barsotti: "Ringrazio tutti i soggetti coinvolti e i nostri uffici con i quali hanno dialogato – le sue parole –; speriamo di poter trasformare queste idee in cantieri: sarebbe una bellissima chiusura del cerchio e un’esperienza unica che potrebbe diventare un modello su scala nazionale".

Presenti al taglio del nastro, per il Collegio dei Geometri della Provincia di Lucca, il presidente Diego Ragghianti e la consigliera, nonché coordinatore della commissione ’orientamento e scuola’ Ilaria Bertola. Per le scuole, i referenti del progetto sono la professoressa Ilaria Garofani per l’istituto Sforzi e il professor Francesco Bettini per il don Lazzeri.

RedViar