Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
26 ago 2017

Premio Repaci, domenica sera finale al Principe di Piemonte

Ecco le terne finaliste del premio letterario giunto alla 88ma edizione

26 ago 2017
foto umicini
Un'immagine da una passata edizione (foto Umicini)
foto umicini
Un'immagine da una passata edizione (foto Umicini)

Viareggio, 26 agosto 2017 - Il suo albo d’oro fa parte dei riconoscimenti storici della cultura italiana, da quando venne istituito da Leonida Rèpaci. E’ alla faticosa ricerca di un rilancio ma mantiene inalterato il suo fascino. Epilogo domani sera (domenica 27 agosto, ore 21, al Centro Congressi «Principe di Piemonte») del “Premio Viareggio Rèpaci”, manifestazione culturale per eccellenza della città giunta alla 88ma edizione. Si scelgono le migliori opere letterarie pubblicate in Italia tra il 1° giugno del 2016 e il 31 maggio di quest’anno: l’appuntamento è alle 21 al Centro Congressi Principe di Piemonte che ha riaperto dopo la chiusura forzata.

Il Premio si suddivide in tre sezioni: narrativa, poesia e saggistica. Il compito di presentare è affidato al giornalista, mass mediologo e opinionista televisivo Klaus Davi, vecchio amico di Viareggio e componente del consiglio di amministrazione della Fondazione Carnevale. A consegnare i premi ci sarà il direttore de "La Nazione" Francesco Carrassi e anche Alessandro Avanzini, carrista vincitore del Carnevale di Viareggio 2017.

Il Premio Viareggio affronta stavolta un'edizione speciale in omaggio al politico e filosofo Antonio Gramsci, con la commemorazione dei 70 anni dall'assegnazione del riconoscimento alle sue «Lettere dal carcere».

Un premio speciale è stato assegnato a Luciano Luisi, per tanti anni conduttore del Premio, per il suo volume «Tutta l’opera in versi 1944-2015» edito da Aragno: consegnerà il premio Alessandro Palagi, presidente del Cgc Viareggio. Infine Don Luigi Ciotti ha vinto il Premio Internazionale Viareggio-Versilia e sarà premiato da tre neo diplomati del liceo classico cittadino.

 

Ecco i finalisti del Premio «Giuria-Viareggio» e del Premio «Viareggio-Répaci»

NARRATIVA

Gianfranco Calligarich, La malinconia dei Crusich, Bompiani

Mauro Covacich, La città interiore, La nave di Teseo

Donatella Di Pietrantonio, L’Arminuta, Einaudi

POESIA

Franco Arminio, Cedi la strada agli alberi, chiarelettere

Stefano Carrai, La traversata del Gobi, Aragno

Paolo Lanaro, Rubrica degli inverni, Marcos y Marcos

SAGGISTICA

Francesco Paolo de Ceglia, Il segreto di San Gennaro, Einaudi

Giuseppe Montesano, Lettori selvaggi, Giunti

Sandro Pazzi, La donazione dimenticata. L’incredibile vicenda della Collezione Contini Bonacossi, Mondadori Electa

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?