L’unico “mattone“ che fa bene al cuore. Forte capitale del glamour solidale

Tornano le “Olimpiadi“ benefiche in Versilia della Onlus di Paolo Brosio per alluvionati e primo soccorso in Bosnia

L’unico “mattone“ che fa bene al cuore. Forte capitale del glamour solidale

L’unico “mattone“ che fa bene al cuore. Forte capitale del glamour solidale

FORTE DEI MARMI

Una tre giorni di sport, solidarietà, glamour e tanta bella musica, è quella che l’ottava edizione del “Mattone del cuore - Cuore - Racchetta del Cuore – Galà del Cuore”, organizzata dalla Onlus di Paolo Brosio Olimpiadi del Cuore, porterà in Versilia dal 28 al 30 giugno. Un’edizione, a scopo benefico per gli alluvionati di Campi Bisenzio, Quarrata e Montemurlo e per la costruzione del primo soccorso “Peace Hospital” in Bosnia Erzegovina, che vedrà sfilare nomi illustri, del mondo dello sport e della musica, che hanno risposto all’appello dell’organizzatore.

L’evento si inaugurerà venerdì alle 18, con l’arrivo sul campo dello stadio Necchi-Balloni, prima delle squadre esordienti Viareggio Calcio, Forte dei Marmi, Pietrasanta Calcio e la M lan Junior Camp di Chicco Evani e Roberto Mussi, poi, alle 19.45, del “Match del Cuore“ tra La Nazionale Cantanti e la rappresentativa Olimpiadi del Cuore All Stars (il cui biglietto costa 10 euro più prevendita ed è acquistabile al numero 338.6009136 o sul sito omonimo), e che sarà un omaggio a Giacomo Puccini nel centenario dalla sua scomparsa. Dopo la gara, la serata si animerà al bagno Annetta sulle note dello spettacolo “Party & Love“ di Bianca Atzei, con le esibizioni di Sara Grimaldi, prima voce dei tour mondiali di Zucchero, e di Jo Squillo e delle ballerine Valentina Nicelli e Michelle Masullo.

Una giornata di sport e musica anche quella di sabato 29 giugno, che inizierà a colpi di tennis con la Racchetta del Cuore, al Tennis Italia di Sergio e Matteo Marrai a partire dalle 14 fino ad arrivare alla sera, quando la carovana si sposterà al bagno Assunta, per assaporare le specialità della Versilia, di Viareggio, di Marina di Massa e delle Apuane, e assistere all’esibizione di Mietta, accompagnata dalla sua band e da due giovani artisti vincitori dei più grandi talents italiani: da X Factor Kimono e da Amici di Maria di Filippi e poi vincitore di Sanremo nel 2009 il cantante sardo Marco Carta.

Domenica 30 giugno vedrà le fasi finali della Racchetta del Cuore e, in serata, il Gran Gala del Cuore finale al Twiga Beach Club di Flavio Briatore e Dimitri D’Asburgo a Marina di Pietrasanta, con la presenza, sul palco, delle più famose voci del pop italiano. Oltre a Bianca Atzei, che tornerà sul palco, sarà presente Pago con la sua band, che farà da colonna sonora alla serata e preparà il pubblico al gran finale e alll’esibizione “clou“ di Arisa, accompagnata al pianoforte dal maestro Giuseppe Barbera, musicista di Mogol.

Gaia Parrini