Il Carnevale non graffia e non “buca“

Sanremo Festival monopolizza l'attenzione grazie alle polemiche e agli incidenti, obbligando anche gli snob a seguirlo. Ma perché?

Ainsegnarcelo è stato Oscar Wilde quando attraverso il suo Dorian Gray scriveva: "Non importa che se ne parli bene o male, l’importante è che se ne parli". E Sanremo (inteso come Festival) in questo non ha rivali. Grazie alle sue polemiche (vere o reali), agli scivoloni (le inquadrature prolungate sulle scarpe di John Travolta) di cui ora nessuno sa nulla, riesce a monopolizzare l’attenzione per una settimana intera. Così anche gli snob che vorrebbero non vederlo alla fine una sbirciatina sono costretti a darla. E non solo gli snob, a dir la verità. Tutto è costruito per far parlare di cosa accade all’Ariston. E sapete perché?