Arte in lutto, è morto a Pietrasanta lo scultore Girolamo Ciulla

Il maestro aveva 70 anni, sarà tumulato nello spazio del cimitero riservato ai cittadini illustri dove riposano Fernando Botero e Igor Mitoraj

Girolamo Ciulla
Girolamo Ciulla

Pietrasanta (Lucca), 8 dicembre 2023 – Il mondo dell’arte è in lutto per la morte dello scultore Girolamo Ciulla, avvenuta nella notte appena trascorsa, nella residenza sanitaria di Villa Ciocchetti a Pietrasanta. Il maestro aveva 70 anni. Lo rende noto il sindaco Alberto Stefano Giovannetti che, anche a nome dell'amministrazione comunale si stringe al dolore dei familiari dell'artista. Cittadino onorario della "Piccola Atene" dallo scorso aprile, lo scultore siciliano si era trasferito in Versilia nella seconda metà degli anni Ottanta e qui, da allora, ha continuato a vivere, lavorando presso la Bottega Versiliese di Pietrasanta con una spiccata predilezione per il travertino. "Eravamo in contatto con i familiari da qualche giorno - ricorda il sindaco Giovannetti - perchè le condizioni del Maestro si erano aggravate. Sempre disponibile, alla mano e generoso, la nostra conoscenza risale a molto tempo fa ma il momento più bello che ricordo, con lui, fu quando lo chiamai in Municipio e gli dissi di lavorare a quella scultura-fontana che da più di vent'anni aveva in mente e che, a giugno di un anno fa, abbiamo inaugurato insieme in piazza Statuto.

L'Acqua di Afrodite è stato un grande dono alla nostra comunità: ne conservo ancora una riproduzione in piccola scala, nel mio ufficio, che Ciulla mi portò per mostrarmi quello che aveva in mente". Giovannetti ha già dato il proprio assenso alla richiesta dei familiari di tumulare le spoglie del Maestro nello spazio riservato ai cittadini illustri di Pietrasanta, all'interno del cimitero urbano, dove riposano, fra gli altri, anche gli artisti Fernando Botero e Igor Mitoraj. Numerosissime le iniziative artistiche, personali e collettive, che hanno visto protagonista lo scultore siciliano in terra di Versilia: si ricordano, nel 2013, la mostra "Il mito come disegno della materia" a palazzo Panichi e nel 2017 quella "Artista e altri animali"; nel 2006 l'opera in bronzo patinato "Il coccodrillo va sui monti" viene collocata nello spazio pubblico di via Asmara, a Marina di Pietrasanta ed entra a far parte del Parco internazionale della scultura contemporanea di Pietrasanta. Nel 2012 venne insignito del Premio Internazionale di Scultura "Pietrasanta e la Versilia nel mondo" e nel 2020 è stato fra le personalità culturali che parteciparono a "Il grande dono dell'arte", l'asta benefica indetta durante l'emergenza sanitaria per raccogliere fondi a favore dell'ospedale Versilia. Di giugno 2022, invece, è l'inaugurazione della scultura-fontana che Ciulla ha realizzato per la comunita' di Pietrasanta dopo il primo bozzetto risalente agli anni Novanta: alla lavorazione dell'opera, in travertino classico e nata da un unico blocco lungo 4 metri, dal peso di oltre 40 tonnellate, ha partecipato anche la MarbleArtWork. Questa sua creazione, impreziosita da giochi di luce, ha dato nuovo valore all'intera piazza Statuto e ne ha caratterizzato a tal punto la parte lato sud da rendere questo segmento, oggi, noto come "la passeggiata di Afrodite", in omaggio al titolo dell'opera.