Quotidiano Nazionale logo
9 mag 2022

Bastia infligge sei gol alla Fortitudo

FORTITUDO ASSISI SUBASIO

0

BASTIA

6

FORTITUDO ASSISI:Sdiaz, Parmegiani, Rosati, Tourè, Lucaj, Bistoni, Massa, Ndedi, Biancalana, Libonatti, Rodriguez. A disp.: Guerra, Ceccarelli, Bordichini, Morosi,Capati,Buccilli. All.:Lo Vaglio.

BASTIA: Alunni, Nardi, Adreani, Corriale, Rea, Belloni, Stirati, Marchetti, Castelletti, Raccichini, Omohonria. A disp.:Bazzucchi,Mennini, Baldoni, Buratti, Vetturini, Mencarelli, Santucci, Massetti, Tortoioli

Arbitro: Daddato di Barletta (Fiorucci e Fiordi di Gubbio). Marcatori: 3’ pt, 4’ st e 10’ st Castelletti, 28’ pt rig. e 32’ pt Raccichini, 18’ st Stirati

ASSISI – Una partita da pazzi quella dello stadio degli Ulivi con il Bastia che conquista la miglior posizione in chiave playout battendo 6-0 la Fortitudo Assisi Subasio. Bastia che a 15 minuti dalla fine aveva raggiunto l’Olympia Thyrus in classifica, con identica differenza reti e ricorso alla monetina per determinare la squadra che avrebbe centrato la salvezza. La vittoria dei ternani ha poi certificato il sestultimo posto della compagine di Silveri che adesso si giocherà la salvezza potendo contare su due risultati su tre sia in semifinale, domenica prossima contro il Castel del Piano, sia in finale.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?