"Utopia sostenibile". La lezione di Giovannini

Il professor Enrico Giovannini tiene una lectio magistralis sull'utopia sostenibile agli studenti di un istituto tecnico economico a Foligno, parlando di sostenibilità ambientale, sociale ed economica. Incoraggia i ragazzi a diventare consum-attori consapevoli e a fare scelte che salvaguardino il pianeta. L'incontro fa parte del progetto Peses promosso dall'Università Cattolica del Sacro Cuore.

"Utopia sostenibile". La lezione di Giovannini
"Utopia sostenibile". La lezione di Giovannini

FOLIGNO – Un’Aula Magna affollatissima ha accolto il professor Enrico Giovannini, ordinario di Statistica Economica all’Università di Roma Tor Vergata, chief statistician dell’Ocse ed ex presidente Istat, che agli studenti dell’Istituto Tecnico Economico Aeronautico ‘Scarpellini’ di Foligno ha tenuto una lectio magistralis su quella che lui stesso definisce ‘utopia sostenibile’. Partendo dai 17 obiettivi fissati dall’Onu e contenuti nell’Agenda 2030, Giovannini, già ministro del Lavoro e delle Politiche sociali nel governo Letta e ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili nel governo Draghi, ha parlato di sostenibilità ambientale (dai cambiamenti climatici all’energia), sostenibilità sociale (povertà e giustizia intergenerazionale) sostenibilità economica (green economy, imprese e tecnologie). Ai ragazzi della scuola, diretta dalla preside Federica Ferretti, ha chiesto di diventare protagonisti del proprio futuro attraverso una consapevolezza culturale che orienti anche i loro acquisti: "Potete condizionare le regole di mercato diventando consum-attori, scegliendo prodotti e servizi di aziende che abbiano a cuore la salvaguardia del Pianeta". Giovannini, direttore scientifico dell’AsviS (Alleanza Italiana per lo Sviluppo sostenibile), ha snocciolato i dati relativi al riscaldamento globale: "La temperatura media è attualmente di 1,21 gradi superiore a quella registrata nel periodo pre-industriale e le stime parlano di un aumento di 1,5 gradi, ovvero la soglia fissata dall’Accordo sul clima di Parigi, entro il 2034". L’incontro si inserisce tra le iniziative del progetto Peses, il Programma di Educazione per le Scienze Economiche e Sociali, promosso dall’Università Cattolica del Sacro Cuore e diretto da Carlo Cottarelli.