"Servizio Trasporto pubblico locale, avviso di gara entro fine anno"

L'assessore regionale Melasecche conferma l'intenzione di pubblicare l'avviso di gara per l'assegnazione del servizio di trasporto pubblico locale entro il 31 dicembre 2023. L'Autorità Regolazione Trasporti ha approvato la programmazione di 4 lotti, respingendo le richieste di illegalità di un lotto unico regionale.

"Servizio Trasporto pubblico locale, avviso di gara entro fine anno"
"Servizio Trasporto pubblico locale, avviso di gara entro fine anno"

PERUGIA - "Il cammino della Regione procede secondo la programmazione ed è ferma intenzione di questo assessorato pubblicare l’avviso di gara per l’assegnazione del servizio del Trasporto pubblico locale entro il 31 dicembre 2023. Quanto alla risibile affermazione di Cgil e Cisal che nel Defr si parla di gara nel 2024, appare lampante a prima lettura che si parla semplicemente di "aggiudicazione nel 2024", visto che una gara della complessità estrema come quella del Tpl non potrà certo risolversi nel giro di una manciata di giorni da qui alla fine dell’anno".

A dirlo l’assessore regionale Enrico Melasecche (foto) che precisa: "I lotti di gara sono stati correttamente individuati e dimensionati e la relativa relazione ha già ottenuto il parere positivo dell’Autorità Regolazione Trasporti (Art) che ha ritenuto corretta la programmazione regionale di 4 lotti, quella che Cgil e Cisal hanno da sempre ferocemente tentato di sabotare. Sconfessata, quindi, la prepotenza di chi continua a chiedere l’illegalità di un lotto unico regionale".