Secondo fine settimana di ‘aperture’, ancora segnali timidi di ripartenza con visitatori nelle vie e presso i monumenti principali, ancora con alcune strutture ricettive chiuse, ma tanta volontà di andare verso la normalità. L’amministrazione ha deciso di accogliere le richieste degli esercenti e di chiudere in via sperimentale Corso Mazzini nei giorni festivi e prefestivi dalle 11 all’ora del coprifuoco (ora alle 22), e in piazza del Comune dalle 11 alle 15 e dalle 18 al coprifuoco. Fra le iniziative, da segnalare quella voluta dai tassisti cittadini: la benedizione dei loro veicoli, in piazza san Francesco e impartita da fra Marco Moroni, Custode del Sacro Convento "Con l’augurio che possa riaprirsi una stagione per lavorare con serenità"; presente il vice sindaco Valter Stoppini. "Abbiamo ripreso lo scorso anno, dopo almeno un trentennio, la tradizione della benedizione dei nostri mezzi", spiega Paolo Bertoldi, portavoce dei tassisti assisani.