Risplende l’"Albero sull’acqua"

CASTIGLIONE DEL LAGO - Brillano le “Luci sul Trasimeno“: con un’affollatissima e festosa c...

Risplende l’"Albero sull’acqua"
Risplende l’"Albero sull’acqua"

CASTIGLIONE DEL LAGO - Brillano le “Luci sul Trasimeno“: con un’affollatissima e festosa cerimonia si è acceso ieri l’Albero di Natale più grande del mondo costruito sull’acqua: un’opera ingegneristica unica, realizzata da oltre cento volontari con 165 pali piantati sull’acqua del lago, 2.600 lampadine, 7.000 metri di cavi per una lunghezza di oltre un chilometro (1.080 metri per l’esattezza) e una larghezza di 50 metri.

L’Albero sospeso tra acqua e cielo fino allEpifania attirerà migliaia di visitatori. Già ieri tantissime persona sono arrivate per l’occasione ealla cerimonia guidata dal sindaco Mateo Burico hanno partecipato, tra gli altri, il prefetto di Perugia Armando Gradone e la presidente della Regione, Donatella Tesei: "Da Castiglione del Lago - ha detto la Governatrice - parte un messaggio di pace e condivisione".

Il cartellone ‘Luci sul Trasimeno ha inaugurato ieri anche un’altra strepitosa attrazione: la grande installazione multimediale e ambientale alla Rocca realizzato dalla società perugina Int.Geo.Mod con la collaborazione del Conservatorio di Musica ‘Bonporti’ di Trento e Riva del Garda: un percorso multimediale immersivo, unico nel panorama regionale per grandezza e complessità di installazione, capace di immergere lo spettatore all’interno dell’installazione e farlo sentire protagonista di una fiaba natalizia contemporanea.

S.C.