Patrizia Falcinelli e Gabriella Righi

Patrizia Falcinelli e Gabriella Righi premiate con il Giglio d'oro della Pro Foligno per l'impegno in Diplomazia e nel campo dell'imprenditoria. Un riconoscimento all'amore per la città e all'impegno nel campo culturale.

Patrizia Falcinelli e Gabriella Righi
Patrizia Falcinelli e Gabriella Righi

Diplomatica una, imprenditrice l’altra.Accomunate dall’amore per la città di Foligno che, grazie alla loro presenza, ha acquisito ancora più lustro. Patrizia Falcinelli e Gabriella Righi sono le due premiate con il Giglio d’oro della Pro Foligno, consegnate a Palazzo Candiotti nel corso della cerimonia in cui l’associazione, presieduta da Luca Radi, ha compiuto ufficialmente 118 anni. "Patrizia Falcinelli è un vanto per la nostra città, alla quale è profondamente legata – scrive la motivazione del Premio – professionalmente è impegnata in Diplomazia, ha ricoperto numerosi incarichi di responsabilità e prestigio. Dal giugno 2020, fino allo scorso novembre è stata Ambasciatrice d’Italia presso la Repubblica Ellenica e poi direttore generale per le risorse e l’innovazione al Ministero degli Esteri. Cavaliere ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica". "Righi è da sempre una presenza che identifica Foligno – si legge nell’altra motivazione – e Gabriella ne è sicuramente una determinante protagonista. Per la particolare attenzione e sensibilità verso il paesaggio e l’ambiente, ha saputo valorizzare l’importanza attraverso il concorso nazionale da lei ideato, ‘la Fabbrica del paesaggio’, affermatosi negli anni come una delle più rilevanti iniziative della Federazione italiana club per l’Unesco. Il Giglio d’oro della Pro Foligno testimonia il suo alto profilo di imprenditrice, la sua inesauribile e concreta creatività in ambito culturale, il ruolo di riferimento nella sua grande e operosa famiglia".