I danni al macchinario provocati dalla pulizia della stanza con l'aspirapolvere (Foto Crocchioni)
I danni al macchinario provocati dalla pulizia della stanza con l'aspirapolvere (Foto Crocchioni)

Perugia, 21 luglio 2014 - E' stata ripristinata solo di recente l'attività di risonanza magnetica dell'ospedale Santa Maria della Misericorda di Perugia dopo il singolare guasto che alcune settimane fa ne aveva bloccato il funzionamento. La notizia si è appresa solo in questi giorni: sarebbe stata la donna delle pulizie, entrata all'interno della sala nella quale vengono effettuati gli esami clinici con tanto di aspirapolvere, ad essere stata "attirata" dal potente magnete del macchinario, tanto che lo strumento per la pulizia è stato lettarlmente risucchiato ed ha provocato danni ingenti all'apparecchiatura sanitaria. Si calcola un danno complessivo di oltre 100mila euro. Dopo qualche giorno di black out l'operatività della macchina è stata ripristinata