Lavori in piazza Sbarretti per il polo intermodale

Gualdo Tadino, approdo del trasporto pubblico locale

Lavori in piazza Sbarretti per il polo intermodale

Il sindaco Massimiliano Presciutti: «. La. città sartà più moderna, con servizi all’avanguardia»

GUALDO TADINO- I lavori in corso nell’area della piazza Fulvio Sbarretti, adibita a stazione degli autobus, consentiranno di realizzare un nuovo e moderno Polo intermodale cittadino, punto di approdo del trasporto pubblico locale e porta di ingresso alla città, al servizio del comprensorio gualdese. L’intervento, finanziato interamente con i fondi della strategia aree interne nord-est Umbria, consentirà di ammodernare l’intera area, renderla più bella, funzionale e senza barriere architettoniche. I lavori in atto si inseriscono in un più ampio programma di interventi, tutti già finanziati, "per un importo complessivo, che da qui al 2026, porterà in dote all’Ente gualdese circa 300 milioni di euro complessivi". Il sindaco Massimiliano Presciutti dice: "Siamo molto contenti e soddisfatti di aver attratto tante ed ingenti risorse pubbliche, che consentiranno alla città di essere più moderna, attrattiva, competitiva e con servizi all’avanguardia"; ed aggiunge: "In diverse zone della città ci sono gru e mezzi pesanti all’opera. Ci scusiamo per qualche disagio, ma tutto questo consentirà a Gualdo Tadino di crescere e migliorare. Continuiamo a fare cose utili con risorse certe".