La Sir in cerca di riscatto. Si riparte da Catania

Al via il girone di ritorno della Superlega maschile. Il vice Giaccardi: "Una trasferta difficile, affrontiamo una squadra che ha bisogno di punti".

La Sir in cerca di riscatto. Si riparte da Catania

La Sir in cerca di riscatto. Si riparte da Catania

Comincia il girone di ritorno della Superlega maschile per la Sir Susa Vim Perugia. La gara che conclude il 2023 si gioca oggi pomeriggio in trasferta. Un viaggio faticoso ha portato i block-devils nella tana della matricola Farmaitalia Catania che è il fanalino di coda della classifica. Sarà l’occasione giusta per i bianconeri che cercano un riscatto dopo aver perso l’imbattibilità casalinga con Milano. Il campionato del mondo ha sicuramente debilitato un po’ la formazione del presidente Sirci che è reduce da due sconfitte consecutive e non può perdere altro terreno dalla vetta. Ha faticato a metabolizzare il cambio di categoria la formazione di Cezar Douglas che sino a questo momento ha raccolto solo una vittoria. Gli etnei hanno apportato alcuni cambiamenti al sestetto dove ora i pericoli principali sono l’opposto austriaco Paul Buchegger e lo schiacciatore Jacopo Massari. Tra gli umbri il viceallenatore Massimiliano Giaccardi inquadra la gara: "Una trasferta difficile perché, a dispetto di quello che potrebbe far pensare la classifica, affrontiamo una squadra che gioca bene a pallavolo, che finora ha battagliato con tutti gli avversari, che ha assoluto bisogno di punti per il proprio obiettivo che è la salvezza". Così lo schiacciatore Tim Held alla vigilia: "Penso che troveremo un bell’ambiente con tanta gente, è una realtà che sta crescendo e lo sta dimostrando in campionato perché sta dando fastidio ad un sacco di squadre. Non ci sono partite facili in superlega, noi dovremo concentrarci a fare bene il nostro e portare a casa il risultato". Ancora a ranghi incompleti gli ospiti hanno un unico dubbio, quello della maglia titolare di opposto dove il cubano Jesus Herrera pare favorito sul tunisino Wassim Ben Tara. Un solo precedente tra le due antagoniste, la gara d’andata che i perugini fecero propria. La partita sarà trasmessa in diretta grazie al live streaming su Volleyball World Tv in modalità pay per view. Arbitri: Antonella Verrascina (RM) e Mauro Goitre (TO). Catania: Orduna - Buchegger, Masulovic - Bossi, Randazzo - Massari, Cavaccini (L). Perugia: Giannelli - Herrera, Solé - Resende Gualberto, Plotnytskyi - Semeniuk, Colaci (L).