In piazza Sant’Agostino torna il ’Festival dei Giovani Concertisti’

Il XXVII Festival Internazionale Giovani Concertisti a Castel Rigone inizia il 24 luglio con l'Orchestra da Camera di Perugia e il violoncellista Ettore Pagano. Quattro concerti fino all'18 agosto con musiche di Tchaikovsky e Beethoven. La manifestazione promuove giovani talenti musicali da tutto il mondo e contribuisce alla promozione culturale e turistica del territorio.

In piazza Sant’Agostino torna il ’Festival dei  Giovani Concertisti’

In piazza Sant’Agostino torna il ’Festival dei Giovani Concertisti’

PASSIGNANO – Prenderà il via mercoledì 24 luglio, alle 21 in piazza Sant’Agostino, a Castel Rigone, con il concerto dell’Orchestra da Camera di Perugia insieme ai giovani dell’OCP YOUNG e con il talentuoso violoncellista Ettore Pagano come solista, il XXVII Festival Internazionale Giovani Concertisti. In programma, nella serata che tiene a battesimo questa seconda edizione curata dall’Orchestra da Camera di Perugia (sovrintendente l’oboista Simone Frondini) della manifestazione fondata dal maestro Giorgio Porzi e promossa dalla Associazione Filarmonica "G. Verdi" di Castel Rigone, un viaggio tra Rococò e Romantico, con musiche di Tchaikovsky e Beethoven. In programma 4 concerti fino al 18 agosto. La rassegna, che conferma anche quest’anno la propria peculiarità di eccezionale vetrina per i giovani talenti musicali da tutto il mondo, affiancati da concertisti già affermati, e di volano per la promozione culturale e turistica del territorio, proseguirà domenica 28 luglio, con il concerto dedicato alle Nuove generazioni del concertismo italiano.