Gubbio investe sul gusto. La città promuove tartufo e i "Secondi d’Italia"

Rafforzate le iniziative enogastronomiche: anticipata anche la prima edizione della manifestazione dedicata alle carni che si terrà il 3 e 4 novembre.

Gubbio investe sul gusto. La città promuove tartufo  e i "Secondi d’Italia"

Gubbio investe sul gusto. La città promuove tartufo e i "Secondi d’Italia"

La città di Gubbio continua ad ampliare la proposta culturale e turistica, questa volta aprendosi ancora di più al turismo enogastronomico. Mentre tra pochi giorni partirà nella città eugubina la Mostra del Tartufo, lo scorso venerdì 13 ottobre, nel padiglione della Regione Umbria presso il "TTG Travel Experience", manifestazione italiana di riferimento per la promozione del turismo mondiale, Gubbio ha rafforzato le iniziative anticipando anche la prima edizione assoluta dei “Secondi d’Italia”, manifestazione dedicata alle carni che si terrà a Gubbio il 3 e 4 novembre, i cui dettagli saranno illustrati nelle prossime settimane.

Al TTG Travel Experience era presente l’assessore al Turismo Gabriele Damiani, che nel corso di un panel dedicato ad addetti ai lavori e giornalisti ha presentato all’Italia le manifestazioni che Gubbio si prepara ad accogliere: "Un doppio appuntamento – ha sottolineato l’assessore Damiani – utile a lanciare l’autunno eugubino facendo leva su due grandi eccellenze territoriali, anche alla luce di una domanda che è sempre più ricerca di esperienze, e che come tale implica un’offerta articolata e complessa, in grado di coniugare cultura, paesaggi, enogastronomia, tipicità".

Insieme a lui sono intervenute l’assessore di Città di Castello Letizia Guerri e l’esperta di turismo di lusso ecosostenibile Barbara Pardini, ideatrice del progetto Ambassador per Massari Travel, agenzia che negli scorsi mesi aveva presentato le proprie proposte per la città umbra.

"Esperienze – come ha raccontato durante il panel Barbara Pardini – che hanno portato un tour operator internazionale quale Massari Travel a scegliere Gubbio, la sua storia, le sue meraviglie artigiane e le sue tradizioni come destinazione di lusso per visitatori di tutti i Paesi del mondo. Parlare di lusso, oggi, vuol dire esattamente questo: proporre storie autentiche, tradizioni sentite e ancor oggi perpetrate, artigianato di livello altissimo. Gubbio è un luogo dove vivere tutto questo è possibile, non c’è meta migliore per poter raccontare davvero cosa è l’Italia".